Conversazione sul ‘Giardino dei Finzi-Contini’ con Ferrara Off

Giovedì 15 settembre alle 17 a Palazzo Costabili in via XX Settembre

giorgio-bassaniFERRARA – Una conversazione dedicata al “Giardino dei Finzi-Contini” e, in particolare, al tema della memoria quella che si terrà giovedì 15 settembre alle 17 a Palazzo Costabili detto di Ludovico il Moro (via XX Settembre 122) a Ferrara. Organizza il teatro Ferrara Off in collaborazione con il Museo Archeologico Nazionale di Ferrara nell’ambito della Biblioteca itinerante di letteratura.
Alla conversazione parteciperanno Portia Prebys e Gianni Venturi, curatrice e co-curatore del Centro Studi Bassaniani, e Paola Desantis, direttrice del Museo Archeologico Nazionale di Ferrara.
L’incontro sarà preceduto dalla lettura integrale del Prologo a Il giardino dei Finzi-Contini, a cura di Ferrara Off, e seguito da una visita guidata della sezione del Museo dedicata alla necropoli di Spina. Ingresso libero.

LA SCHEDA a cura degli organizzatori
“Da sempre e per sempre”. Introduzione a “Il giardino dei Finzi-Contini”.
Conversazione con Portia Prebys, Paola Desantis e Gianni Venturi.
Letture a cura di Ferrara Off nell’ambito della Biblioteca itinerante di letteratura.

“Io sono dichiaratamente uno scrittore colto […]. Quindi a differenza di alcuni miei contemporanei, i quali pensano di essere nati unici, che prima di loro non ci fosse niente, che dopo di loro non ci sarà più niente, io penso invece esattamente il contrario”
Questo diceva Giorgio Bassani in un’intervista radiofonica rilasciata all’Istituto Italiano di Cultura di New York. E questo sembra essere un parallelismo perfetto con il Prologo de “Il giardino dei Finzi-Contini”, tema della conversazione che si terrà a Palazzo Costabili nell’ambito della Biblioteca itinerante di letteratura.
Nel prologo al romanzo, troviamo il protagonista assieme ad amici in visita alle tombe etrusche di Cerveteri, con la presenza arguta di una bambina, Giannina, che farà riflettere tutti sul ricordo dei morti, a cui sembra che si possa voler bene solo se sono vicini nel tempo.
È sulla storia e sulla memoria che si ragionerà dunque giovedì 15 settembre, sia negli scritti di Giorgio Bassani, sia nei ricordi di viaggio, sia nelle testimonianze archeologiche.
Attraverso la piattaforma di crowdfunding IdeaGinger è possibile sostenere la rassegna “Biblioteca itinerante di letteratura” dedicata a fare conoscere le opere scoperte, curate e pubblicate da Giorgio Bassani in veste di editor. La donazione può essere effettuata di persona, oppure collegandosi a www.ideaginger.it

Per info: Ferrara Off, cell. 333 6282360, email info@ferraraoff.it