Contributo per l’acquisto dei libri di testo per le scuole secondarie di I e II grado

Venerdì 30 settembre ultimo giorno per presentare domanda

comune piacenzaPIACENZA – Il Comune di Piacenza ricorda che venerdì 30 settembre è l’ultimo giorno per presentare domanda di contributo per l’acquisto dei libri di testo per l’anno scolastico 2016/2017 per gli studenti delle scuole secondarie di I e II grado (scuole medie e superiori ) con un reddito familiare Isee fino a 10.632,94 euro.
La richiesta può essere effettuata esclusivamente on-line, registrandosi e utilizzando l’applicativo sul sito https://scuola.er-go.it/ per l’utilizzo del quale occorre avere disponibilità di un indirizzo e-mail, possedere un numero di cellulare con sim attivata in Italia e accedere, dopo la registrazione, alla casella di posta elettronica indicata per attivare l’account ed entrare nel programma .
L’erogazione dei contributi da parte del Comune di Piacenza avverrà a beneficio degli studenti residenti nel territorio comunale e frequentanti scuole sia di Piacenza che di altri Comuni (la richiesta va inoltrata al Comune di Piacenza salvo che la scuola frequentata faccia parte di Regioni che applicano il criterio della frequenza).
Gli studenti ripetenti che si iscrivono allo stesso istituto scolastico e/o allo stesso indirizzo di studi possono richiedere il beneficio solo se riferito all’acquisto di libri di testo diversi da quelli inseriti nella richiesta precedente e posseggono i requisiti di residenza sopra menzionati. Nella domanda deve essere indicata la spesa effettivamente sostenuta per l’acquisto dei libri di testo per l’anno scolastico 2016/2017, della quale è necessario conservare la documentazione da esibire a richiesta.
L’assessora alle Politiche scolastiche Giulia Piroli sottolinea che “la nuova modalità di presentazione in via telematica consentirà di accelerare considerevolmente il pagamento del contributo alle famiglie. Lo scorso anno il Comune ha concesso contributi a 460 studenti per un totale di oltre 65mila euro. Ad oggi il numero delle domande pervenute è ancora limitato, per cui è importante che le famiglie si attivino in quanto il termine di presentazione del 30 settembre, previsto dalla Regione, è tassativo. Dopo quella data il sistema regionale informatizzato verrà chiuso e non sarà più possibile accedervi. L’auspicio è che questo intervento a favore del diritto allo studio possa trovare compimento anche grazie all’attenzione degli aventi diritto”.
Il bando che regolamenta nel dettaglio l’accesso ai contributi è disponibile presso le segreterie degli istituti scolastici di primo e secondo grado del comune ed è pubblicato sul sito del Comune di Piacenza www.comune.piacenza.it, dove è possibile trovare anche una scheda riepilogativa degli adempimenti e le istruzioni per la compilazione on line. Ulteriori informazioni possono essere richieste all’ufficio Servizi Scolastici in via Beverora 59 (tel. 0523/492596, fax 0523/492515 email: isabella.guasconi@comune.piacenza.it).
Per informazioni di carattere generale è disponibile il numero verde dell’Urp della Regione Emilia Romagna 800 955 157 (dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e lunedì e giovedì dalle 14.30 alle 16.30) e l’indirizzo email: formaz@regione.emilia-romagna.it
Per assistenza nella compilazione della domanda on line è possibile contattare l’help desk tecnico di Er.Go: tel. 051 0510168, martedì e mercoledì dalle ore 10 alle 13 e il giovedì dalle 14.30 alle 16.30.