Consiglio comunale di Bologna: le delibere approvate

torre degli asinelli bolognaBOLOGNA – Nel corso della seduta di ieri, il Consiglio comunale ha approvato tre delibere.

La prima, approvata con 20 voti favorevoli (Partito Democratico, Città comune), 11 astenuti (Movimento 5 stelle, Lega nord, Forza Italia, Insieme Bologna, Coalizione civica) e un non votante (Lega nord- Cocconcelli), riguarda l’autorizzazione alla spesa per l’acquisto di divise di dipendenti comunali e Polizia municipale. L’immediata esecutività della delibera è stata approvata con 22 voti favorevoli (Partito Democratico, Città comune, Coalizione civica) e 10 astenuti (Movimento 5 stelle, Lega nord, Forza Italia, Insieme Bologna).

Il Consiglio ha poi approvato, con 20 voti favorevoli (Partito Democratico, Città comune), 4 astenuti (Insieme Bologna, Coalizione civica) e 9 non votanti (Movimento 5 stelle, Lega nord, Forza Italia), l’autorizzazione di spesa per l’affidamento del servizio di gestione delle sanzioni amministrative per violazioni alle norme del codice della strada accertate a carico dei veicoli e cittadini stranieri. L’immediata esecutività della delibera è stata approvata con con 20 voti favorevoli (Partito Democratico, Città comune), 4 astenuti (Insieme Bologna, Coalizione civica) e 8 non votanti (Movimento 5 stelle, Lega nord, Forza Italia).

L’ultima delibera, una variazione di bilancio per il finanziamento del Sistema integrato di educazione e istruzione dalla nascita sino a sei anni e dell’offerta dei centri estivi, è sta approvata con 19 voti favorevoli (Partito Democratico, Città comune) e 14 astenuti (Movimento 5 stelle, Lega nord, Forza Italia, Insieme Bologna, Coalizione civica). Stesso esito per l’immediata esecutività della delibera.