Categorie: BolognaEventi

Bologna, Pranzo della solidarietà del quartiere Santo Stefano

Domani la conferenza stampa

BOLOGNA – Giovedì 5 gennaio alle 12, in sala stampa Luca Savonuzzi a Palazzo d’Accursio, si terrà la conferenza stampa di presentazione del pranzo di solidarietà del quartiere Santo Stefano, in programma domenica 8 gennaio nel Salone delle feste di Palazzo Maccaferri – I Portici Hotel.

Interverranno:
Rosa Amorevole, presidente Quartiere Santo Stefano;
Adriano Aere, presidente gruppo Imperial.

Articoli recenti

Deejay On Stage 2018, l’estate di Radio DEEJAY sotto il sole di Riccione

Tra i protagonisti di questa edizione Ermal Meta, Joan Thiele, Michele Bravi, Elodie, Mihail, Calcutta, Francesca Michielin, Lo Stato Sociale,…

1 ora passati

Risolto il contratto con Amedeo Della Valle

REGGIO EMILIA - Pallacanestro Reggiana comunica di aver risolto consensualmente in data odierna il contratto con l’atleta Amedeo Della Valle.…

2 ore passati

Gli auguri del Sindaco per i 100 anni della signora Maria Medri

CESENA - Nelle scorse settimane, la cesenate Maria Medri, classe 1918, ha festeggiato i suoi 100 anni all’Associazione “Hobby 3°…

2 ore passati

Presentazione di un’informativa su fascia di protezione canoni ERP in fascia protetta

4.a Commissione consiliare, convocata martedì 19 giugno alle 15.30 nella sala Zanotti del Municipio di Ferrara FERRARA - Per un'informativa…

7 ore passati

“Biblioteca dopocena”, tre sere d’apertura per le decentrate

Narrazioni, musica, giochi, stuzzichini per la “Giardino”, la “Crocetta” e la “Rotonda”. Si parte giovedì 21 giugno col compleanno della…

7 ore passati

L'Opinionista © 2008 - 2018 - Emilia Romagna News 24 supplemento a L'Opinionista Giornale Online
reg. tribunale Pescara n.08/2008 - iscrizione al ROC n°17982 - P.iva 01873660680
Contatti - RSS - Archivio news - Privacy Policy - Cookie Policy

SOCIAL: Facebook - Twitter - Google Plus - Pinterest

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice