Bologna, “Agenzia locale di Sviluppo Pilastro-Nord Est ONLUS”

Sottoscritta a Palazzo d’Accursio la nascita dell’associazione

BOLOGNA – Giovedì 10 marzo, nella sala di Giunta di Palazzo d’Accursio i soci fondatori hanno sottoscritto la nascita dell’associazione Agenzia locale di Sviluppo Pilastro/distretto Nord Est Onlus. Avrà l’obiettivo di migliorare la qualità della vita e di favorire lo sviluppo economico della parte di territorio del Comune di Bologna che parte dal nucleo storico del Pilastro e si estende nelle aree limitrofe. I confini di azione dell’Agenzia di Sviluppo, che unisce soggetti pubblici – privati e Comunità, sono mobili e potranno estendersi anche nei Comuni vicini.

I soci fondatori sono il Comune di Bologna, il Quartiere San Donato, Acer Bologna, Emil Banca, il Centro Agroalimentare di Bologna, il Consorzio Parco Commerciale Meraville e Fondazione Unipolis.

La ONLUS ha tra i suoi scopi, recita lo Statuto, l’integrazione del Pilastro con i territori limitrofi, il miglioramento dell’area dal punto di vista economico, ambientale, sociale e culturale, la promozione di attività che favoriscano l’inserimento lavorativo degli abitanti in situazioni di fragilità e il sostegno alla nascita di gruppi di cittadini attivi per la cura dei beni comuni. L’area diventerà terreno di sperimentazione e innovazione.

Sviluppo Pilastro-Nord Est ONLUS è un’associazione aperta, che ha come obiettivo coinvolgere altre realtà economiche e sociali quali piccole imprese anche agricole, esercizi commerciali, associazioni, ecc. che condividano gli obiettivi di sviluppo del territorio.
E’ una tappa del percorso tracciato dal Progetto Pilastro 2016: prevede che l’Agenzia, con sede nella Casa di Comunità di via Pirandello 24, sarà anche uno dei soci della futura Cooperativa di Comunità, di cui esiste già il nucleo fondante in Mastro Pilastro.
La Cooperativa si occuperà tra le altre cose di agricoltura sociale urbana e utilizzerà così la casa colonica e i sei ettari di terreno che il Comune di Bologna conferisce a titolo gratuito proprio all’Agenzia di Sviluppo, insieme ai tre uffici in via Pirandello 24, in cui avrà la sede. Locali che fanno parte della futura Casa di Comunità. Acer invece conferisce sempre a titolo gratuito all’Agenzia due negozi in via D’Annunzio in cui la Cooperativa potrà sviluppare attività imprenditoriali
Info su comune.bologna.it/pilastro2016