Anche Ferrara al Festival Europeo del Turismo a Dubrovnik per promuovere le proprie eccellenze

fusari_sensethecity_dubrovnik

FERRARA – E’ presente anche Ferrara in questi giorni, assieme alle principali città europee a vocazione turistica, al 2° Festival Europeo del Turismo in programma dal 28 al 30 aprile a Dubrovnik, città candidata a Capitale della Cultura per l’anno 2020.

In rappresentanza del Comune di Ferrara, invitato direttamente da quello di Dubrovnik, sono intervenute all’evento l’assessore, con delega all’Unesco, Roberta Fusari e la dirigente del Servizio Turismo Maria Teresa Pinna.

Il Festival internazionale, che quest’anno è dedicato alle sfide del turismo culturale in Europa, ha visto svolgersi, nella sua prima giornata, una competizione internazionale all’interno della quale, alla presenza degli stakeholder del settore provenienti da tutta Europa, ciascuna città è stata invitata a promuovere le proprie eccellenze attraverso la scelta di una campagna promozionale.

Il Comune di Ferrara ha partecipato con il video “Sense the City” che presenta, attraverso l’utilizzo dei cinque sensi, la città d’arte di Ferrara, come meta turistica suggestiva e ricca di potenzialità.
Una giuria, composta da esperti internazionali del settore turistico, premierà la campagna promozionale più strategica.

Nel programma del Festival è previsto anche un dibattito tra i partecipanti sul tema ˝Living with Heritage, Creating the Future˝, in cui Ferrara è chiamata a raccontarsi come Città Patrimonio Unesco dell’Umanità e a far conoscere le principali attrattività del proprio territorio.
L’evento, supportato da Ferrara Arte, ha offerto anche l’occasione per presentare alla platea croata ed europea la mostra dedicata all’Ariosto “Orlando furioso 500 anni. Cosa vedeva Ariosto quando chiudeva gli occhi” in programma a Palazzo dei Diamanti dal 24 settembre all’8 gennaio prossimi.