Al via il 22 maggio i lavori per la realizzazione della “Casa del volley”

casa volleyRIMINI – Prenderanno il via il 22 maggio i lavori per la realizzazione della casa del volley, l’impianto sportivo che sorgerà in via Bidente, nella zona del Villaggio I Maggio.

Nella seduta di martedì la Giunta comunale ha dato il via libera al progetto esecutivo, ultimo step amministrativo prima dell’inizio vero e proprio del cantiere, già fissato appunto tra una decina di giorni.

casa volley 2Si avvia così alla conclusione un complicato percorso che ha visto l’Amministrazione prendere in mano un progetto che inizialmente era in capo a un privato: la palestra, infatti, avrebbe dovuto essere realizzata dalla ditta Ge.Cos. di Rimini quale soggetto attuatore del piano particolareggiato di iniziativa privata “Porta Sud” ma, vista la manifesta inadempienza della ditta ad ottemperare all’impegno, l’Amministrazione Comunale nel 2015 decise di provvedere direttamente all’esecuzione delle opere in sostituzione della ditta stessa.

E’ stata così escussa la polizza fideiussoria di 1.390.000 euro, cifra che corrisponde all’importo dei lavori in via di realizzazione.

Il progetto prevede una struttura dedicata in via esclusiva alla pallavolo, sport indoor che raccoglie il maggior numero di praticanti sul territorio e prevede un campo da gioco omologato per la serie B1 e due campi affiancati trasversali omologati per la serie C.

Sono anche previsti oltre duecento posti a sedere per il pubblico.

Dopo la casa del basket, ex palestra Carim, l’offerta di impiantistica sportiva della città si arricchirà quindi di un nuovo impianto monodisciplinare, posizionato tra l’altro in uno dei quartieri che negli ultimi anni si è maggiormente sviluppato, sia in termini di popolazione sia in termini di servizi.