Domani e giovedì il prof. Tomaso Montanari alle “Lezioni Roberto Tassi”

Tema delle Lezioni “Per amore della verità e dell’antichità. L’attualità della lettera di Raffaello a Leone X”

uniparmaPARMA – Tornano anche per il 2017 le “Lezioni Roberto Tassi”, organizzate dall’omonimo Fondo Librario dell’Università di Parma: protagonista della “doppia lezione”, in programma mercoledì 18 e giovedì 19 ottobre, è il prof. Tomaso Montanari, docente di Storia dell’Arte Moderna all’Università degli Studi di Napoli.

Tema delle Lezioni, che si svolgeranno rispettivamente alle ore 16.30 e alle ore 17 nell’Aula dei Filosofi del Palazzo Centrale dell’Ateneo, è Per amore della verità e dell’antichità. L’attualità della lettera di Raffaello a Leone X.

L’appuntamento del 18 ottobre prevede, dopo i saluti del Rettore vicario dell’Ateneo Giovanni Franceschini, gli interventi di Michele Guerra, Assessore alla Cultura del Comune di Parma, e Federico Bertoni, docente di Teoria della letteratura all’Università di Bologna.

Tomaso Montanari è docente di Storia dell’Arte Moderna all’Università degli Studi di Napoli e collabora con diversi quotidiani in veste di editorialista.

Ha vinto nel 2012 il Premio Giorgio Bassani di Italia Nostra e nel 2013 ha ricevuto l’onorificenza di Commendatore «per il suo impegno a difesa del nostro patrimonio». Ha realizzato alcune trasmissioni dedicate all’arte, andate in onda su Rai5: «La libertà di Bernini» e «La vera natura di Caravaggio».

È stato membro del Consiglio Nazionale di Italia Nostra ed è attualmente Presidente di Libertà e Giustizia.