Proseguono le installazioni del nuovo modello di rastrelliere

27

Al via dall’11 luglio la sostituzione di 750 posti bici in centro storico

BOLOGNA – Dopo le prime sostituzioni effettuate nel 2021, prosegue il rinnovo delle rastrelliere in centro, a conferma del costante impegno dell’Amministrazione per fornire alle tante persone che quotidianamente utilizzano la bicicletta una modalità di parcheggio della propria bici sempre più sicura e confortevole. Bomob, la società che gestisce per conto del Comune il Piano sosta e i servizi complementari alla mobilità, è al lavoro dall’11 luglio per sostituire 750 posti bici in centro storico.

Il disegno del nuovo modello si ispira a forme pratiche ed essenziali e può contare su robusti archi, utili ad assicurare fermamente il telaio delle biciclette con funzione di deterrenza contro il rischio furto. I manufatti, che hanno ottenuto l’avallo della Soprintendenza, vengono assicurati al suolo con pochi e semplici interventi non invasivi per le pavimentazioni sottostanti.

Si raccomanda di visionare la mappa e la lista delle postazioni che saranno oggetto di sostituzione, e di non utilizzare queste postazioni fino ad ultimazione dei lavori.
Le date dei singoli interventi verranno comunicate in anticipo anche sul posto, per mezzo dell’apposita segnaletica mobile di divieto di sosta con rimozione forzata prevista dal Codice della Strada.
Le biciclette che verranno eventualmente rimosse per l’esecuzione degli interventi potranno essere reclamate dai legittimi proprietari alla depositeria comunale Centro dell’Auto di via Jacopo di Paolo.

Le postazioni interessate dai lavori: Ugo Bassi 2; Belvedere 10 e 15; Calcavinazzi 2; D’Azeglio 19; Farini 3; Foscherari 2; Del Francia (piazza) 3; Galileo (piazza) 4, 5 e 6; Galliera, tratto Milazzo-XX Settembre, ambo i lati; Gombruti 18; Griffoni 5/2; Livraghi 1; Malpighi 15, 19 e angolo via Portanova; Marsala 26; Massei 1; Monte Grappa 10 e 28; Nazario Sauro 10; Pignattari 3/b e 3/h; Quattro Novembre 7; San Domenico (piazza) 1; Trombetti 1; Val D’Aposa 1 e 12; XX Settembre (piazza), tutta l’area in prossimità di Porta Galliera; Zamboni 1 e 2.