Oggi in Municipio l’incontro con Filippo Siciliano, premiato insieme al suo cane Brigida per il senso civico

8
PIACENZA – Oggi in Municipio la consegna, al giovane cittadino non vedente Filippo Siciliano, del riconoscimento che il sindaco Patrizia Barbieri e l’assessore ai Servizi Sociali Federica Sgorbati hanno voluto attribuirgli per il senso civico dimostrato nella conduzione del suo cane guida Brigida, anche oggi accanto a lui. Questo il testo della targa, scritto anche in Braille: “A Filippo Siciliano e Brigida, per l’elevato senso civico dimostrato”. Non è mancato un pensiero speciale per il cane, che accompagna Filippo ovunque: un pacco di crocchette decorate dallo stemma del Comune di Piacenza.
Presenti, nell’occasione, anche il consigliere comunale Francesco Rabboni e Gregorio Contini, presidente provinciale dell’Unione italiana Ciechi e Ipovedenti, che ha voluto consegnare al sindaco Patrizia Barbieri la medaglia celebrativa del centenario dell’associazione.
Tutti gli intervenuti, nel sottolineare la sensibilità e l’attenzione di Filippo, hanno convenuto che evidenziare un gesto semplice quale dovrebbe essere la raccolta delle deiezioni canine da parte dei proprietari – a maggior ragione se compiuto da una persona la cui disabilità potrebbe rappresentare un comprensibile ostacolo – può essere un esempio positivo e di grande valore per tutti i cittadini.