Geetit Bologna- Volley 2001 Garlasco

29

BOLOGNA – AL PALA DOZZA LA SFIDA CRUCIALE CONTRO GARLASCO

Si riaccendono le luci del Madison dopo 22 giorni per ospitare, nuovamente, tra le sue mura, la pallavolo della serie A3 Credem Banca. La Geetit Pallavolo Bologna dopo due weekend in trasferta è pronta per tornare a calcare il taraflex del tempio felsineo, Domenica 30 Gennaio alle ore 17.30 contro il volley 2001 Garlasco.

Una partita fondamentale per i rossoblu che hanno aperto il mese di gennaio con due vittorie e una sola sconfitta e ora si preparano per l’ennesima sfida tra dirette rivali. I punti in palio sono sempre gli stessi ma il peso è completamente diverso: per Bologna cruciali per il percorso del suo primo anno nel campionato di serie A.

L’incontro precedente tra le due formazioni aveva visto la squadra guidata da Coach Andrea Asta piegarsi in soli tre set sotto i colpi di Puliti e Magalini in una sfida in cui Bologna non è mai riuscita ad esprimere il proprio gioco e aveva chiuso con un solo attaccante in doppia cifra.

Per i felsinei sarà importante resettare la sfida del Pala Ravizza e concentrarsi fin da subito nei fondamentali di seconda linea, considerando le abilità tecniche degli avversari sia al servizio che in attacco. Per arginare la battuta dei lombardi servirà la miglior ricezione di Bologna. Sarà poi compito delle bocche da fuoco della Geetit migliorare la prestazione in attacco che all’andata è stata chiusa con il solo 30% di efficacia.

Garlasco arriverà in Emilia con grande fame di vittoria la sconfitta subita tra le mura di casa contro Torino, in secondo luogo considerando che punti in palio sarebbero sufficienti ai felsinei per agganciare i pavesi in classifica.

La sfida ha tutte le carte in regola per essere combattuta fino all’ultimo pallone e la società ha già promesso ai tifosi numerose sorprese per vestire ulteriormente a festa il Madison per una sfida fondamentale in casa Geetit.

Mirco Dalmonte: “Mi aspetto una partita molto difficile perché Garlasco è una squadra con grande potenzialità in battuta e in attacco cosa che noi soffriamo un po’. Sicuramente noi dobbiamo cercare di fare punti in qualsiasi partita anche 1 punto ogni tanto è oro per la nostra situazione. Dovremmo certamente migliorare tanto in ricezione e in cambio palla, per il resto dobbiamo dimostrare di essere all’altezza di questo campionato e questo sicuramente è un test importante.”