FICO si prepara a celebrare Sant’Antonio Abate, il patrono degli animali

4

Il 16 gennaio la benedizione degli animali della fattoria di FICO e quelli dei visitatori: ingresso gratuito a chi parteciperà con il proprio animale (o con un peluche)

BOLOGNA – Domenica 16 gennaio dalle ore 15.00 FICO celebrerà la festa dedicata a Sant’Antonio Abate, il Santo protettore di tutti gli animali domestici e da cortile, con un’iniziativa speciale: le mucche, gli asini, i cavalli e tutti gli animali della fattoria presenti all’ingresso e all’interno di FICO riceveranno infatti la benedizione da parte del sacerdote di FICO.

L’iniziativa è estesa e rivolta anche agli animali domestici delle visitatrici e dei visitatori del Parco tematico: tutti coloro che verranno a FICO con il proprio amico a quattro zampe (sono i benvenuti cani, gatti, conigli, criceti, pappagalli ecc…) avranno infatti la possibilità di entrare gratuitamente nel Parco e di ricevere la benedizione del proprio fido compagno.

Anche i bambini saranno protagonisti: loro avranno libero accesso al Parco se “accompagnati” dal proprio fedele animale di peluche, che potrà ricevere la benedizione esattamente come gli animali domestici e da cortile che si potranno incontrare a FICO.

Durante la giornata, inoltre, all’interno del Parco sarà possibile conoscere alcune non profit e associazioni di volontariato impegnate sul territorio per la tutela e l’adozione degli animali, tra cui Tutela Animali Bologna, Passione San Bernardo, Felix & CO, Oasi Felina di Pianoro, GACI Adozione Levrieri e Canile intercomunale Savena Giorgio Celli.

Oltre a visitare i loro stand per conoscere da vicino il loro impegno e sostenerne le attività, all’interno di FICO sarà inoltre possibile passeggiare tra alcuni mercatini con prodotti artigianali dedicati a cani, gatti e altri animali domestici.

A disposizione del pubblico ci sarà poi l’ampia offerta enogastronomica di FICO – con le eccellenze culinarie provenienti da ogni parte d’Italia dei 26 ristoranti e street food – oltre all’intrattenimento e alle tante esperienze da provare all’interno delle 7 aree tematiche, delle giostre multimediali e nelle fabbriche attraverso tour guidati, degustazioni e corsi di cucina alla portata di tutti.

Il nuovo abbonamento e i biglietti

È già attiva la campagna abbonamenti FICO 2022: la formula dell’abbonamento annuale dal prezzo di 29 Euro offre numerosi vantaggi, tra cui ingressi illimitati nel Parco tematico e il 10% di sconto su tutti gli acquisti e le consumazioni presso i ristoranti convenzionati.

Alternativamente è possibile accedere a FICO acquistando un biglietto di ingresso a 8 euro (10 euro per FICO + Luna Farm), oppure scegliendo il biglietto serale valido dalle 18:00 al prezzo di 5 euro.

Per chi vuole gustare al meglio l’offerta gastronomica, i biglietti speciali a 19 euro includono Ingresso + Tour guidato con 4 degustazioni o Ingresso + un Corso a scelta tra Pasta, Pizza, Gelato, Vino e Mortadella.

FICO è aperto dal giovedì alla domenica, dalle 11.00 alle 22.00, il sabato fino alle 24.00.

Biglietti, informazioni e orari si trovano sul sito www.fico.it.