Cerimonia di commemorazione del 39° anniversario dell’omicidio del Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, della moglie Emanuela Setti Carraro e dell’Agente della Polizia di Stato Domenico Russo

24
Dalla Chiesa

PARMA – Si è svolta, ieri mattina, al cimitero della Villetta, la cerimonia di commemorazione del 39° anniversario dell’efferato omicidio del Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, della moglie Emanuela Setti Carraro e dell’Agente della Polizia di Stato Domenico Russo. La cerimonia di deposizione delle corone d’alloro sulla tomba del Generale è stata preceduta dalla celebrazione della Santa Messa, promossa l’Associazione Nazionale Carabinieri sezione di Parma , nell’oratorio del cimitero della Villetta, officiata dal Cappellano Militare Legione Carabinieri Regione Emilia-Romagna, Tenente Colonnello Don Giuseppe Grigolon.

Al momento hanno preso parte le massime autorità civili e militari a partire dal Comandante della Legione dei Carabinieri Emilia Romagna, Generale Davide Angrisani; dal Prefetto di Parma Antonio Lucio Garufi; dal Comandante Provinciale dei Carabinieri, Colonnello Pasqualino Toscani, dal Presidente del Consiglio Comunale, Alessandro Tassi Carboni; da Alessandro Garbasi per la Provincia di Parma, dal Senatore Maurizio Campari e dal Procuratore della Repubblica di Parma, Alfonso D’Avino.

Accorato è stato il ricordo del Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa: un esempio per le giovani generazione e per l’Italia Intera. Nell’oratorio di San Gregorio Magno è intervenuto anche il Generale in congedo Sergio Boscarato.

La solenne cerimonia, promossa da Comune di Parma e Prefettura di Parma, si è conclusa con il corteo, accompagno dai labari di diverse Associazioni Combattentistiche e d’Arma, che ha raggiunto la tomba del Prefetto Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, per la deposizione delle corone.