Cambio di gestione per il servizio Ztl, prorogata la validità dei permessi in scadenza

6

Supporto della Polizia Locale nella fase transitoria

Palazzo Mercanti_500PIACENZA – In vista dell’imminente passaggio di consegne tra le ditte cui sono affidate le attività di rilascio e rinnovo delle autorizzazioni per l’accesso alla Ztl, l’Amministrazione comunale precisa che il cambio di gestione non comporterà alcuna interruzione del servizio, ritenuto di importanza essenziale per i cittadini.

Fino a martedì 31 gennaio – data in cui si conclude l’incarico dell’attuale gestore InService – gli sportelli di Piazza Cittadella garantiranno l’espletamento di tutte le pratiche per i permessi giornalieri e l’attività ordinaria relativa agli appuntamenti già programmati con l’utenza fino a quella data.

Dal 1° febbraio, le attività verranno prese in carico dal nuovo gestore Global Parking Solutions – aggiudicatario dell’appalto sino al 31 gennaio 2026 – e gli Uffici saranno trasferiti presso la nuova sede di via Rio Farnese 14/d.

Per quanto riguarda il rinnovo dei pass Ztl permanenti, al fine di prevenire eventuali disguidi tecnici o legati alle tempistiche delle procedure, si è optato per una proroga dei termini come di seguito indicato: la validità dei permessi in scadenza nel periodo compreso tra il 19 gennaio e il 10 febbraio sarà prorogata al 1° marzo 2023; i permessi in scadenza dall’11 febbraio al 28 febbraio saranno validi sino al 15 marzo 2023.

Gli Uffici della Polizia Locale supporteranno le attività in questa fase transitoria, mettendo a disposizione l’indirizzo e-mail polizialocale@comune.piacenza.it e il numero telefonico 338-1118452 (attivo da lunedì 23 gennaio) per eventuali segnalazioni di disservizi o per la richiesta di nuovi appuntamenti da calendarizzare a partire dal 1° febbraio prossimo. L’Amministrazione è consapevole del potenziale disagio ma conferma l’impegno – come già anticipato in questi giorni dalla sindaca Katia Tarasconi – per semplificare ulteriormente le pratiche relative alla Ztl, favorendone soprattutto l’effettuazione online.

Infine, si ricorda che nel capitolato speciale d’appalto della gara, conclusasi il 10 gennaio scorso con l’affidamento a Global Parking Solutions, è contenuto l’articolo relativo alla clausola sociale mirato a tutelare la stabilità occupazionale del personale, prevedendo in via prioritaria l’assunzione dello stesso organico da parte della ditta subentrante.