Al via lunedì 9 maggio il progetto gratuito di alfabetizzazione per le donne ucraine

6

Palazzo Mercanti_500PIACENZA – Prenderà il via lunedì 9 maggio, per concludersi giovedì 30 giugno, il progetto gratuito di alfabetizzazione dedicato alle donne provenienti dall’Ucraina, volto a facilitarne l’inserimento e l’integrazione sociale attraverso il conseguimento di una migliore conoscenza della lingua italiana parlata e scritta. Il programma prevede due incontri settimanali (nelle giornate di lunedì e giovedì) di due ore ciascuno (dalle 15 alle 17). Gli incontri si terranno presso la sala comunale della Partecipazione di via Taverna 39. Le docenti coinvolte sono Monica Antonella Pensa, Roberta Rocca, Michela Rossi e Maria Russo. Per partecipare all’iniziativa è necessario iscriversi contattando il numero 333-2452826, lo stesso utilizzato come linea telefonica emergenza Ucraina. I posti a disposizione sono venti, e le adesioni verranno formalizzate sulla base dell’ordine di ricezione delle telefonate. L’insegnamento dell’italiano sarà condotto con il metodo misto – che integra i metodi grammaticali e quelli comunicativi – e prestando attenzione non solo agli aspetti lessicali e morfo-sintattici ma anche a quelli legati alla cultura del nostro Paese.

“Alla luce del drammatico conflitto armato in territorio ucraino – sottolinea l’assessore ai Servizi sociali, Federica Sgorbati – e dell’esodo di tante persone alla ricerca di un’esistenza per quanto possibile normale, il progetto ha lo scopo di fornire alle donne ucraine i primi strumenti di alfabetizzazione linguistica, in una prospettiva più globale di accoglienza, socializzazione e adattamento nel nuovo ambiente di vita”.