Zona Gad, rinvenute grazie al fiuto dei cani sostanze stupefacenti nascoste

I fatti registrati dalla Polizia Municipale Terre Estensi durante l’addestramento unità cinofila e il pattugliamento del territorio

polizia municipale di ferraraFERRARA – Anche nella settimana dall’11 al 17 dicembre l’Unità cinofila della Polizia Municipale ha registrato numerosi rinvenimenti di sostanze stupefacenti.

In particolare nelle giornate di giovedì 14 e venerdì 15 dicembre nelle vie Orlando Furioso, viale Belvedere e piazza giordano Bruno, nella via Ticchioni e in piazza XXIV Maggio sono stati rinvenuti complessivamente grammi 137,9461 di marijuana, già suddivisi in porzioni e pronti per la vendita come pure sacchetti dove la sostanza stupefacente era stata raccolta sfusa.

I nascondigli, seppur ben congegnati, non sono sfuggiti al fiuto degli animali che vi hanno attirato i conduttori.

La pattuglia cinofila, in questa fase dell’addestramento, anche se talvolta utilizzata di supporto ai controlli anti-abusivismo attivati in centro storico per il periodo natalizio, generalmente svolge funzioni di controllo del territorio come i Vigili di quartiere, aggiungendosi alle altre quattro pattuglie quotidianamente dedicate alla zona Gad.

Di queste ultime, almeno una, in orario antimeridiano, si colloca nel piazzale della stazione soprattutto durante gli orari di arrivo e partenza degli studenti per proteggerli da approcci indesiderati, già segnalati a Comando di Polizia municipale.

Queste pattuglie sono coinvolte nei servizi di vigilanza dinamica che vengono programmati dalla locale Questura e in due recenti circostanze sono stati di supporto in servizi di controllo rinforzato predisposti dai Carabinieri, tutti condotti nella zona Giardino, Arianuova e Doro.

(Nella foto gli ultimi rinvenimenti di sostanze)