Forlì, Werther Morigi “Cent’anni di meraviglia”

La mostra aperta dal 2 al 30 Aprile 2016  nell’Oratorio di San Sebastiano WERTHER MORIGI

FORLÌ – Inaugurata sabato 2 Aprile  la Mostra Antologica Retrospettiva, che il Comune di Forlì dedica al Centenario della nascita del Maestro WERTHER MORIGI.

Un itinerario nell’esistenza del pittore, tra quei capolavori che, con il ciclo “Forma, Colore, Luce” darà il nome alla esposizione retrospettiva tematica del maestro Werther Morigi, organizzata dal Comune di Forlì, presentata dal 2 Aprile 2016, a conclusione dell’anno solare dalla sua nascita, il 18 Marzo all’Ospedaletto di Forlì. L’avvenimento intende celebrare il secolo trascorso durante il quale il Pittore operò per quindici lustri suscitando l’ammirazione fra i tanti di Giuseppe Ungaretti, sarà allestita nel fascinoso spazio dell’Oratorio di San Sebastiano, prospiciente il Museo San Domenico a Forlì.

La mostra Werther Morigi: “Cent’anni di meraviglia” si dipana in un percorso espositivo ambientato nella trasposizione dello studio parigino del pittore negli spazi del San Sebastiano, una trentina di tele comprese fra olii e affreschi su tela compendiate da un esauriente scheda tecnico-analittica redatta per la migliore comprensione alla fruizione visiva. Per gli affreschi è riportato il “ricettario” delle materie e preparazione cromatica che Werther Morigi allestiva ottenendo quei toni irripetibili che hanno reso unici i frutti della sua tavolozza. La scelta delle opere intende collegare aspetti formali, particolari cromìe, incanti luminosi al maestro rinascimentale Piero della Francesca, alle luci ed ombre che correlarono tavolozza ed esistenza di entrambi.

ORARIO VISITE. Tutti i giorni 10.30-12.30 e 16.30-19.30
Totale disponibilità per orari alternativi e visite guidate tel 329.9264309