“Week End della Pace 2018”, per crescere nella consapevolezza della pace, della coesistenza e della non violenza

presentazioneDa venerdì 6 a domenica 8 aprile negli spazi cittadini a cura di Lions Club Ferrara Estense. Seconda edizione

FERRARA – Si è svolta nella mattinata di mercoledì 4 aprile nella residenza municipale di Ferrara la presentazione delle iniziative della seconda edizione del “Week End della Pace 2018”, in programma a Ferrara venerdì 6, sabato 7 e domenica 8 aprile a cura del Lions Club Ferrara Estense.

week end della paceAll’incontro con i giornalisti erano presenti il vicesindaco e assessore alla Cultura Turismo Giovani Politiche per la pace Massimo Maisto, il responsabile del “Week End della Pace” Giorgio Ferroni, la presidente dell’Istituto Storia Contemporanea di Ferrara Anna Maria Quarzi, l’officer per i giovani del distretto Lions dell’Emilia Romagna Alessandra De Rosa e il giornalista Marco Mariotti.

“Davvero congratulazioni ai promotori del Lions Club, – ha affermato il vicesindaco Massimo Maisto – che con questa seconda edizione dell’iniziativa confermano la continuità di un progetto davvero significativo per la nostra città. Certo una vetrina di pochi giorni per comunicare con la città ma un lavoro educativo sulla pace messo in campo dai soci Lions durante tutto l’anno nelle scuole. Un progetto che ha consentito di contattare decine di migliaia di ragazzi richiamati ai temi della consapevolezza della pace, della coesistenza in tutti gli ambiti e della non violenza”.

(Comunicazione a cura degli organizzatori)

PERCHE” IL WEEK END DELLA PACE?
Ferrara è città della pace: la pace negli ultimi anni non può essere solo intesa come contrario di guerra ma, ogni giorno, tende sempre ad un’accezione più ampia, ivi compresa quella di integrazione. Numerose sono le iniziative dedicate ai temi della pace e della nonviolenza sviluppate attorno a progetti culturali, sociali, educativi e di cooperazione.
Ferrara è inoltre città Unesco: dal 1995 Ferrara e dal 1999 il suo Delta del Po, sono inseriti nella Lista del Patrimonio Mondiale UNESCO. Il riconoscimento Unesco alla città e al suo territorio ha attestato autorevolmente il valore di un paesaggio urbano e naturalistico unico al mondo. Ferrara è stata un importante centro medioevale e una delle corti più sfarzose del Rinascimento: palazzi, case, chiese, piazze, strade, giardini e opere d’arte conservate nei suoi innumerevoli musei. La città per questo negli anni ha promosso numerose manifestazioni finalizzate alla valorizzazione del patrimonio artistico, monumentale e culturale della città. Ferrara, città patrimonio dell’umanità, con la sua storia, con il suo territorio, la sua bellezza e la sua cultura, a tal fine, è sede ideale per candidarsi, a tutti gli effetti, città della pace non solo formalmente ma anche sostanzialmente.
La manifestazione Week end della Pace si inserisce pienamente nel contesto culturale della città precedentemente descritto, proponendosi l’obiettivo, tramite lo sviluppo di azioni poliedriche e il coinvolgimento della cittadinanza, di sensibilizzare i partecipanti, soprattutto i ragazzi, su temi così importanti e così attuali come quelli della pace e del rispetto e valorizzazione patrimonio storico artistico e culturale della città. La pace, infatti, non più vista soltanto come un valore a cui tendere, diventa un modo di vivere la quotidianità, una competenza di cittadinanza acquisita e messa in pratica.
L’obiettivo degli organizzatori, in collaborazione con il territorio, con il patrocinio della Commissione italiana PER L’UNESCO e del Comune di Ferrara, tramite il coinvolgimento degli Assessorati alla Cultura, Unesco, Pubblica istruzione, Cooperazione Internazionale e Politiche per la Pace, è quello di riproporre annualmente la manifestazione cercando di riuscire ad organizzare un vero festival della pace che riesca a portare persone a Ferrara, non solo dalla Regione Emilia Romagna, ma, anche, da tutto il territorio nazionale.
La manifestazione Week End della Pace 2018- Seconda Edizione è inserita nel percorso conCittadini 2017/18, ambiti Diritti e Legalità, promosso dall’Assemblea Legislativa Regione Emilia Romagna. Il base al progetto conCittadini si usufruisce del patrocinio dell’Assemblea Legislativa Regione Emilia Romagna, si e quindi autorizzati ad utilizzare il logo e si avrà ampia diffusione dei processi ed eventi della manifestazione grazie al sito web dell’Assemblea Legislativa:
http://www.assemblea.emr.it/cittadinanza/attivita/conCittadini/doc/2017-2018/week-end-della-pace-ferrara-2018-seconda-edizione

Enti ed Associazioni Coinvolte coinvolte
• Accademia di Scherma Bernardi
• Associazione Accatagliato
• Associazione A.I.S.A.S.
• AIGA Ferrara
• ANT Ferrara
• ArteNa Ferrara
• INDACO Associazione Danza Sportiva in Carrozzina
• Avis Provinciale e Comunale di Ferrara
• Centro Donne Giustizia
• Circolo Culturale Amici della Musica G. Frescobaldi
• Associazione Circi Biblioteca Blu
• Centro Cinofilo Itiner
• Club Per l’Unesco di Ferrara
• Croce Rossa Italiana
• FIAB Ferrara
• FIDAPA Ferrara
• Flying Boppers
• Foto Club Vigarano
• Gli Scienziati Irriducibili
• Gruppo di danza Peligro
• Gruppo Sportivo Contrada di San Giacomo
• IBS il Libraccio Ferrara
• Istituto Storia Contemporanea di Ferrara
• Il Mantello
• La Feltrinelli Ferrara
• Musei Civici del Comune di Ferrara
• Museo del Risorgimento e della Resistenza di Ferrara
• Orto Condiviso
• Scienziati Irriducibili – Università di Ferrara
• Servizio Archivi e Biblioteche Comune di Ferrara
• Sezione Ragazzi Biblioteca Ariosto
• Società di Danza di Ferrara
• Comitato Provinciale Unicef Ferrara
• Studio Claudio Gualandi
• Unione Italiana Ciechi

Descrizione della manifestazione
Il Week End della Pace organizza nel cuore di Ferrara una serie di eventi di carattere didattico, culturale, ricreativo, sociale e ludico, attinenti alle tematiche della pace e della valorizzazione del patrimonio monumentale, artistico, storico, culturale della città, rivolti all’intera cittadinanza, con particolare attenzione alle scuole.
Gli istituti scolastici saranno infatti i protagonisti della manifestazione durante la fascia oraria del mattino, attraverso la proposta di attività didattiche curricolari che abbiano attinenza alle finalità educative rispondenti ai Piani Triennali Formativi dei singoli istituti.
Programma dell’iniziativa:
Il programma in generale può distinguersi in macro aree:
1. Percorsi didattici curricolari svolti dagli istituti scolastici del territorio
2. Conferenze
3. Esibizioni
4. Camminata della Pace e Pedalata della Pace
5. Maratona Fotografica
6. Lions Day
7. Mostre poster della pace
8. Gran Galà finale

LUOGHI

• Ferrara, Piazza del Municipio, Galleria Matteotti, Sala Estense, Sala della Musica, Palazzo della Racchetta, Museo del Risorgimento e della Resistenza di Ferrara, Sala Agnelli Biblioteca Ariostea, Ibs Il Libraccio Ferrara, La Feltrinelli Ferrara

DESTINATARI
– Le Istituzioni Scolastiche di ogni ordine e grado della città
– Gli Enti, le Istituzioni, le Associazioni culturali che si occupano delle tematiche della pace e della valorizzazione del patrimonio monumentale, artistico, storico, culturale della città
– La cittadinanza

GIOVEDI 5 -Ore 9 – 13 Concerto per la pace: Coordina Cristina Frazzoli, ICS Govoni Fe, ICS Tresigallo. Sala Estense.
VENERDI 6
– Ore 9.30 – 13.00 CONFERENZA: Parliamo della Costituzione Italiana. Incontro con la scrittrice Anna Sarfatti, in collaborazione con la Biblioteca Ariostea- Sezione Ragazzi, il Club per l’Unesco di Ferrara e il Pastificio Andalini. Coordinano Angela Poli e Ilaria Pasti. Intervengono Anna Sarfatti, Ugo De Nunzio, Massimo Andalini. ICS Perlasca. Sala Agnelli Biblioteca Ariostea. – Ore 10.00 INAUGURAZIONE WEEK END DELLA PACE: alla presenza delle autorità e della stampa. Saranno fatti volare in cielo dai bambini delle scuole partecipanti circa 300 palloncini riportanti i colori della pace. Piazza Municipale. – Ore 10.30 – 11.30 CACCIA AL TESORO rivolta agli studenti delle scuole partecipanti, in collaborazione con McDonald’s Ferrara. Piazza Municipale.
– Ore 11.00 CONFERENZA AGIRE LA PACE: in collaborazione con l’Istituto di Storia Contemporanea di Ferrara. Relatori: Massimo Valpiana (presidente nazionale del Movimento Nonviolento, responsabile della Casa per la nonviolenza di Verona, direttore della rivista mensile “Azione nonviolenta e Martina Lucia Lanza (esperta in diritto internazionale dei diritti umani. Rappresentante del Movimento nonviolento presso l’European Bureau for Conscientious Objection (Beoc) e consulente per la rappresentanza IFOR alle Nazioni Unite di Ginevra. Coordina: Anna Quarzi presidente Istituto di Storia Contemporanea. Sala Consiliare del Comune di Ferrara. . – Ore 12 .00 Inaugurazione Mostra Poester per la Pace 2018 Museo del Risorgimento e della Resistenza di Ferrara. – Ore 15•.00 CONFERENZA: Società Multiculturale dal diritto all’immigrazione ai reati culturalmente orientati, in collaborazione con AIGA Ferrara, interverranno Ciro Grandi Professore di diritto penale presso l’Università degli Studi di Ferrara, Avv.Sara Bruno, del Foro di Ferrara. All’inizio della conferenza sarà altresì presentato il progetto PRIMA DI FARE PENSA a cura di AIGA FERRARA E ISTITUTO BACHELET, il quale consiste nella realizzazione di libri stampati e diffusi in a tutti gli studenti delle scuole della provincia, aventi ad oggetto la trattazione di alcuni reati previsti dal Codice Penale italiano e dalla legislazione speciale in materia di sostanze stupefacenti, corredati da fumetti illustrativi ed esplicati per mezzo di didascalie ed esempi concreti, questi ultimi tradotti nelle molteplici lingue straniere tra le più rappresentate all’interno della scuola, al fine di diffondere tra le giovani generazioni il concetto di legalità e promuovere l’integrazione tra le diverse culture che popolano il nostro Paese. Già inserito nel progetto conCittadini dell’assemblea legislativa Emilia Romagna, della quale la manifestazione ha il patrocinio. Grazie alla collaborazione con l’Assemblea Legislativa Regione Emilia Romagna. Palazzo Della Racchetta. . – Ore 15 – 18• ESIBIZIONE Scherma paralimpica ed olimpica a cura dell’Accademia di Scherma Bernardi di Ferrara. Piazza Municipale.
SABATO 7
– Ore 9.00 – 12 .00 Laboratorio di scienze e robotica con l’Associazione degli Scienziati Irriducibili, Unife e l’Associazione Accatagliato di Padova. Ist. Alda Costa Scuola Primaria Guarini. Piazza Municipale. – Ore 9 – 13.00 Concerto per la pace. Coordina Annamaria Laudicina, in collaborazione con AVIS Provinciale e Comunale ICS Costa. Sala Estense. Ore 10.00 CONFERENZA Le Maestre Svizzere del Ferrarese Silvano Balboni, a cura dell’associazione Fidapa. Ferrara, incontro con Daniele Lugli Presidente Onorario del Movimento Non Violento. Palazzo della Racchetta. – Ore 15.00 – 18.00 ESIBIZIONE Scherma paralimpica ed olimpica a cura dell’Accdemia di Scherma Bernardi di Ferrara. Piazza Municipale. – Ore 16.00 Concerto per la pace Note di luna. Musica di Antonio Rolfini. Testo lirico di Piergiorgio Rossi. Con la partecipazione degli alunni dell’ICS G. Perlasca con la collaborazione del Circolo Culturale Amici della Musica G. Frescobaldi. Sala della Musica. – Ore 15.30 – 16.30 ESIBIZIONE ballo latino – americano a cura del Gruppo di Ballo Peligro. Piazza Municipale. – Ore 16.30 – 17.30 ESIBIZIONE Boogie Woogie a cura del Gruppo di Ballo Fying boppers. Piazza Municipale. – Ore 17.30 – 18. 30 ESIBIZIONE • Danza Sportiva in Carrozzina a cura dell’Associazione Danza Sportiva in Carrozzina. Piazza Municipale. – Ore 21 .00 CONCERTO:T iptoe Quartet – Dedicate to Carmen McRae. Coinvolgent concerto jazz dedicato a Carmen McRae realizzato da: Camilla Ferrari – voce , Federico Rubin – Pianoforte Nicola Govoni – Contrabbasso Fausto Negrelli -Batteria. Sala Estense.
DOMENICA 8
Ore 9.00 – 13.00/14.30 – 18.00 LIONS DAY: presso il gazebo Lions è stato allestita tutta la strumentazione per poter eseguire screening gratuiti della vista a tutta la cittadinanza. Ciò avverrà grazie alla presenza di professionisti del settore. Saranno inoltre presenti logopedisti e psicologi professionisti a disposizione di chiunque avesse bisogno di ricevere gratuitamente informazioni attinentea delicate tematiche che troppo spesso colpiscono i giovani.Saranno effettuati i seguenti screening:Dislessia: test e prove sui bimbi in età scolare Analisi ortottica sempre su bimbi in età scolarebreve analisi visiva su tutti gli altri (genitori accompagnatori dei bimbi e passanti. Piazza Municipale. . Ore 10.30 – 11.00 ESIBIBIZIONE Palio di Ferrara Contrada S. Paolo. Piazza Municipale. – Ore 11.00 – 12.00 ESIBIZIONE Agility Dog a cura del Centro Cinofilo ITINERA. Piazza Municipale. – Ore 16.30 – 18.00 ESIBIZIONE Danza storica ottocentesca e scozzese a cura della Società di Danza di Ferrara. Piazza Municipale. . – Ore 17,00 TORTA DELLA PACE. Ist. Vergani Coordina Liborio Trotta. Piazza Municipale. . – Ore 18 GRAN GALA’ FINALE Saranno premiati i vincitori del “Poster per la pace” 2017/18, della Maratona Fotografica, del Premio Ravegnani, del Premio Poesia e del Concorso FICLU Agire per i Diritti Umani. Parteciperanno ed animeranno la serata l’Associazione A.I.S.A.S. Associazione Italiana strumenti ad arco a scuola- Corso Amici per l’Archetto con il coordinamento di Lorenzo Lucerni e l’Associazione CIRCI- Biblioteca Blu con La Tana delle Storie con il coordinamento di Silvia D’Ambrosio.. Sala Estense.
ALLA SCOPERTA DEGLISTUDI D’ARTE DI FERRARA
Sabato 7 Aprile 2018 dalle 10.30 alle 17.30. Gli atelier di artisti ferraresi si aprono ai visitatori nell’ambito del Week End della Pace, a Ferrara. Un’occasione unica per curiosare dove l’arte crea, plasma, prende vita, presso gli studi Riccardo Biavati c/o La bottega delle Stelle – via Vignatagliata, 39 – Ferrara Chiara Sgarbi c/o Rrose Sélavy – via Ripagrande, 46 – Ferrara Valentina Lapierre e Paola Bonora c/o La Pazienza – via de’ Romei, 38 – Ferrara
MOSTRE
– Centro Storico: ogni attività del centro storico avrà esposti i disegni del “poster per la pace” relativi ai concorsi degli anni 2014/15- 2015/16, 2016/17 del concorso organizzato dai Lions Club Ferraresi. . – Museo del Risorgimento e della Resistenza: sarà allestita una mostra con i disegni del “poster per la pace” 2017/18 organizzato dai Lions ferraresi dal mercoledì 4 alla domenica 8 aprile. Possibilità di contribuire con un’offerta di beneficienza ad un’associazione e assegnarsi un disegno. Inaugurazione venerdì 6 aprile ore 12. . . – Biblioteche Comunali del Servizio Biblioteche e Archivi del Comune di Ferrara: esposizione dei disegni del “poster per la pace” relativi al concorso organizzato dai Lions Club Ferraresi negli anni precedenti e allestimento angolo bibliografia dedicata ai temi della pace con la locandina e il programma della manifestazione. . – Libreria La Feltrinelli Ferrara e Ibs il Libraccio Ferrara: esposizione dei disegni del “poster per la pace” relativi al concorso organizzato dai Lions Club Ferraresi negli anni precedenti e allestimento angolo bibliografia dedicata ai temi della pace con la locandina e il programma della manifestazione. – La mia Ferrara nelle illustrazioni e nel prodotto di comunicazione, di Claudio Gualandi.  Dal 7 al 22 aprile. Galleria Dosso Dossi, Via Bersaglieri del Po, 25. Orario di apertura: tutti i giorni dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 16.00 alle 19.00.

ULTERIORI ATTIVITA’ APERTE ALLA CITTADINANZA
– PEDALATE DELLA PACE, in collaborazione con FIAB Ferrara. Domenica 8 aprile nei luoghi della città simbolici della pace”.(Ferrara città della bicicletta). Ritrovo ore 10.30 Piazza del Municipio. . – CAMMINATA DELLA PACE contro la violenza sulle donne dallo slogan “LA VIOLENZA NON E’ DI CASA”. In collaborazione con il Gruppo Podistico Contrada di San Giacomo. Domenica 8 aprile ore 10.00 – 12.00. Partenza dal parcheggio esterno del CUS di via Gramicia, attraversamento del parco Urbano e ritorno per un totale di 5,5 km. Costo di partecipazione euro 5,00 a persona con inclusa la maglietta con il logo della manifestazione. Tutti i partecipanti alla camminata dovranno indossare la maglietta. Il ricavato sarà devoluto al progetto “USCIRE DALLA VIOLENZA – CENTRO DONNE GIUSTIZIA” La camminata è aperta a donne e uomini di tutte le età. . – MARATONA FOTOGRAFICA WEEK END DELLA PACE 2018, E’ coordinata da Paola Chiorboli- Week End della Pace 2018, Annamaria Faccini- Comitato Unicef Ferrara, Andrea Gallesini- FotoClub Vigarano. La selezione finale avverrà tra gli scatti che meglio esprimeranno i GESTI DI PACE attraverso le immagini della manifestazione Wek End della Pace 2018 postati su Instagram utilizzando l’hashtag #wdpferrara senza necessità di iscrizione, dal giorno 5 aprile alle ore 12.00 al giorno 8 aprile. Profilo Instagram Maratona Fotografica Week end della Pace 2018 @wdpferrara. Le premiazioni dei vincitori avverranno durante il Gran Galà finale di Domenica 8 aprile. Per informazioni utilizzare indirizzo email: wdpferrara@gmail.com. . – Itinerario culturale I luoghi della pace a Ferrara a cura di Antonella Guarnieri, responsabile del Museo del Risorgimento e della Resistenza di Ferrara e Daniele Lugli, Presidente onorario del Movimento Nonviolento. Partenza dal Museo RR Venerdì 6 aprile ore 9.00/11.00 Corso Ercole I d’Este, 19 .