I vini riminesi a confronto con Bordeaux e Bolgheri: 18 giugno Grand Hotel

19224757_1231250593671173_1611367938811393996_nRIMINI – Domenica 18 giugno a Rimini alle ore 17 il wine writer Giorgio Melandri guida la degustazione “Rimini, una questione di stile”, una completa riflessione sui vini del territorio riminese.

Il confronto con la Romagna del sangiovese e quello internazionale con Bordeaux e Bolgheri.

Il seminario si terrà presso il Grand Hotel di Rimini, Piazzale Fellini 1. Per iscrizioni slowfoodemiliaromagna@gmail.com o con un sms allo 3479673223. Sono 12 i vini proposti in 3 capitoli, 20 euro a persona.

Il comitato di produttori Rimini DOP ha curato questa partecipazione ad Al Meni e ben 8 i vini delle aziende riminesi a confronto a vini romagnoli, toscani e francesi.

Questi i vini riminesi presenti: Le Rocche Malatestiane, Romagna Sangiovese Superiore Tre Miracoli 2016 e I diavoli; Tenuta Santini con Romagna Sangiovese superiore Beato Enrico 2016; Enio Ottaviani con il Romagna Sangiovese Superiore Caciara 2016 e il Merlot; Podere Vecciano con Romagna Sangiovese Superiore Montetauro 2016; San Patrignano con Montepirolo 2013; Tenuta Saiano con Saiano Rubicone 2015.

AL MENI 2017
Domenica 18 Giugno 2017, ore 17.00
Sala degustazione Grand Hotel di Rimini, Piazzale Fellini 1
Relatore Giorgio Melandri, Gambero Rosso Editore

Seminario-degustazione “Rimini, una questione di stile”

Capitolo 1. Il sangiovese, un traduttore di terroir. Come il sangiovese legge e traduce le differenze territoriali. Piccolo viaggio in Romagna.

Gallegati, Romagna Sangiovese Superiore Corallo Nero 2015 ARGILLE ROSSE
I Sabbioni, Romagna Sangiovese Oriolo 2015 SABBIE MOLASSE
Mutiliana, Romagna Sangiovese Tramazo 2015 MARNE E ARENARIE
Enio Ottaviani, Romagna Sangiovese Superiore Caciara 2016 ARGILLE CALCAREE

Capitolo 2. Rimini, i territori e l’identità.

Le Rocche Malatestiane, Romagna Sangiovese Superiore Tre Miracoli 2016
Le Rocche Malatestiane, Romagna Sangiovese Superiore I Diavoli 2016
Santini, Romagna Sangiovese superiore Beato Enrico 2016
Podere Vecciano, Romagna Sangiovese Superiore Montetauro 2016

Capitolo 3. Il taglio bordolese. Quando (e come) il mare è protagonista.

Château Pibran Cru Bourgeois, (Bordeaux, Medoc) Pauillac 2013
I Luoghi, Bolgheri Superiore Podere Ritorti 2013
San Patrignano, Montepirolo 2013
Enio Ottaviani, Merlot Rubicone 2014
Tenuta Saiano, Saiano Rubicone 2015 (Cabernet 40%, Merlot 40%, 20% Sangiovese)

Evento a cura di COMITATO RIMINI DOP