Viaemiliadocfest, non stop di 5 film al cinema Astra

Giovedì 9 novembre dalle 16.30. Pomeriggio gratuito, 5 euro l’ingresso alle proiezioni serali

Ad un passo dallorizzonte di Fabio fasuloMODENA – Con una non stop di cinque proiezioni del meglio delle produzioni nazionali, entra nel vivo il Modena viaemili@docfest, il festival del documentario in programma fino al 12 novembre al cinema Astra e alla Sala Truffaut di Modena.

Giovedì 9 novembre dalle 16.30, infatti, al cinema Astra di via Rismondo 21 continua con due film la retrospettiva dedicata ad Andrea Segre con “Mare Chiuso” e, a seguire, “Come un uomo sulla terra”, presentato da Leonardo Gandini dell’Università di Modena e Reggio Emilia.

Alle 19.15 il primo film modenese in programma è “Ad un passo dall’orizzonte”, storia di una ragazzina ipovedente con grande forza di volontà, documentario presentato alla Mostra di Venezia da Fabio Fasulo, che incontra il pubblico dopo la proiezione.

Evviva Giuseppe- Bertolucci nel documentario di Stefano ConsiglioAlle 20.15 buio in sala per “Evviva Giuseppe” di Stefano Consiglio, vita e carriera di Giuseppe Bertolucci raccontata da persone che lo incontrarono (ingresso 5 euro).

Alle 22 “Surbiles” di Giovanni Columbu, una storia dall’immaginario della cultura popolare sarda che descrive figure femminili simili a streghe o vampiri (5 euro).

Sarà possibile acquistare dalla biglietteria del Cinema Astra l’abbonamento a 5 film (Evviva Giuseppe, Surbiles, Oltremare, Nessuno ci può giudicare, Barbiana ’65) per 15 euro. L’abbonamento dà diritto all’accredito Vedf che permette accesso prioritario in sala e sconti presso i locali convenzionati durante i giorni del festival.

Informazioni, news e programma sono sul sito (www.modenaviaemiliadocfest.it), su Facebook “Modena viaemiliadocfest” e su Instagram “modenaviaemiliadocfest”.

Il Modena viaemili@docfest è promosso da Comune di Modena, Arci Modena, Regione Emilia – Romagna, Arci Emilia Romagna, Ucca, Kaleidoscope Factory con il contributo di Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, Bper Banca e Coop Alleanza 3.0, il patrocinio dell’Università di Modena e Reggio Emilia e in collaborazione con Astradoc, Astra Multisala, Sala Truffaut, Associazione Circuito Cinema, Istituto Storico di Modena, Voice Off, DER – documentaristi Emilia Romagna, Juta Cinerama. Con la partecipazione di Cantine Riunite&Civ Righi.