In via Calcinaro partono i lavori della nuova condotta fognaria per collegare Pievesestina al depuratore Centrale

Comune di CesenaCESENA – Lunedì 15 gennaio inizieranno in via Calcinaro i lavori per lo scavo e la posa di una condotta fognaria a gravità, che andrà poi a collegarsi con l’impianto di depurazione di Martorano.

Contestualmente si provvederà anche a bonificare alcuni tratti di acquedotto con relativi allacci ai fabbricati esistenti.

L’intervento, che – meteo permettendo – dovrebbe concludersi a fine aprile, è affidato alla ditta Cbr e interesserà un tratto di strada lungo circa 1200 metri, dall’incrocio con via Cerchia di Martorano fino ad oltrepassare incrocio con via Boscone.

“La realizzazione della condotta fognaria in via Calcinaro – ricordano il Sindaco Paolo Lucchi e l’Assessore ai Lavori pubblici Maura Miserocchi – rappresenta un ulteriore passo avanti nella concretizzazione del più ampio progetto avviato nel dicembre 2016 da Hera per collegare Pievesestina al depuratore centrale di Cesena. Un’opera rilevante da un punto di vista economico (l’importo complessivo ammonta a 8 milioni di euro, finanziati in gran parte da Romagna Acque), ma soprattutto sotto l’aspetto del risanamento ambientale: infatti, con il nuovo collettore che si sta costruendo, tutti i reflui di questa parte del territorio convergeranno finalmente verso l’impianto di via Calcinaro, determinando la dismissione del vecchio depuratore della frazione. Senza dimenticare che il progetto comprende anche due nuove dorsali, una di acquedotto ed una di gas, a servizio della zona industriale di Pievesestina”.

Rientrano nell’ambito dello stesso progetto anche i lavori attualmente in corso a Pievesestina per la posa delle 2 condotte che serviranno a potenziare le reti della fogna nera e del gas in questa zona. La fine di queste opere è prevista entro il 31 gennaio.