Vasco “Uno di noi” e elezioni a marzo, online “Modena Comune”

Si può leggere e scaricare dal sito il mensile comunale di febbraio

Municipio-Comune-ModenaMODENA – Vasco Rossi abbracciato dai fan all’edificio recuperato dell’ex Aem, che ha inaugurato in occasione del ricevimento delle chiavi della città. È la copertina di “Modena Comune” di febbraio, dedicata al conferimento al rocker da parte del Consiglio comunale della cittadinanza onoraria per avere, con Modena Park, “promosso l’immagine di Modena nel mondo”. Nelle pagine interne anticipazioni sul Bilancio comunale 2018 presentato in Consiglio, dove sarà discusso e votato il 22 febbraio prossimo. In vista delle elezioni nazionali del 4 marzo, il mensile pubblica un sintetico vademecum con informazioni utili per votare e sui servizi comunali predisposti per l’occasione.

Le pagine centrali, dedicate alla cultura, si aprono con le prime esposizioni programmate da Fondazione Modena Arti Visive e con le iniziative speciali in programma a febbraio per la mostra “Mutina splendidissima” al Foro Boario. Spazio, poi, alle programmazioni dei teatri cittadini fra musical e lirica al Comunale Pavarotti e prosa a Storchi e Passioni.

Il numero di febbraio di “Modena Comune”, il periodico dell’Amministrazione, è già online (www.comune.modena.it/salastampa), e nei prossimi giorni sarà in distribuzione gratuita nelle cassette delle lettere in oltre 80 mila copie.

Tra gli altri argomenti affrontati ci sono il nuovo sistema di prenotazione online e telefonica per carte d’identità elettroniche e certificati anagrafici, il nuovo residence sociale, l’installazione di tecnologie per l’autoprestito in biblioteca.

Nella specifica sezione, spazio alle attività del Consiglio comunale, con servizi sulla cerimonia per il 70° della Medaglia d’Oro a Modena, sulla presentazione e il dibattito sulla delibera per realizzare nuove residenze per anziani non autosufficienti, la situazione dei chioschi sui viali del parco, la delocalizzazione delle Fonderie di via Zarlati.