“Uova Di Pasqua 2016”, la campagna AIL

Ail ParmaAppuntamento nei fine settimana di venerdì 11, sabato 12 e domenica 13 ed in quello di venerdì 18, sabato 19 e domenica 20

PARMA –  Appuntamento nei fine settimana di venerdì 11, sabato 12 e domenica 13 ed in quello di venerdì 18, sabato 19 e domenica 20, in città e provincia, con la campagna “Uova Di Pasqua 2016” per sostenere l’AIL – Associazione Italiana contro le Leucemie-linfomi e mieloma – basta comprare un uovo di pasqua Ail: il ricavato servirà per proseguire nella battaglia contro le malattie del sangue che ancora mietono troppe vittime.

Sarà anche l’occasione per sensibilizzare la cittadinanza su questa delicata tematica. La raccolta fondi è fondamentale per non lasciare nulla di intentato per aumentare la percentuale di guarigione delle malattie del sangue. E il Comune è a fianco di Parma Ail patrocinando l’evento clou: il concerto benefico “Note di Speranza”, in programma lunedì 14 marzo, alle 20.30, all’Auditorium Paganini di Parma. Ne hanno parlato, questa mattina nel corso di una conferenza stampa, la vicesindaco Nicoletta Paci con delega all’ssociazionismo, il professor Vittorio Rizzoli presidente Ail Parma, Anna Poletti Zanella del Comitato Femminile Nastro Azzurro ed il professor Franco Aversa, direttore struttura complessa Ematologia e Centro trapianti midollo osseo dell’Azienda Ospedaliero universitaria di Parma.

“Il Comune ha patrocinato il concerto “Note di speranza” – ha precisato la vicesindaco Nicoletta Paci – al fine di promuovere la raccolta fondi per contrastare le malattie del sangue, nella consapevolezza che solo favorendo la ricerca è possibile migliorare”.

Il professor Vittorio Rizzoli ha rimarcato il fatto che è ormai da 23 anni che si svolge questa campagna con risultati positivi non solo per i malati ma anche per la ricerca. “Il nostro sogno – ha concluso – è quello di promuovere la cura personalizzata di questa patologia con attività terapeutica specifica”.

Anna Poletti Zanella del Comitato Femminile Nastro Azzurro si è soffermata sul concerto benefico “Note di speranza”, in programa all’Auditorium Paganini lunedì 14 mazo, alle 20.30. “Sarà l’occasione pe aiutare Ail Parma – ha detto – nel suo importante percorso di contrasto alle malattie del sangue, e ne parlo come ex paziente, co sono artisti di tutto rilievo che si esibiscono gratuitamente per un’occasione in cui il linguaggio della musica dialogherà con quello dell’arte: le scenografie sono opere dell’artista Vittorio Rainieri”.

Il professor Aversa ha rimarcato gli sforzi fatti negli ultimi anni nel campo delle cure alle malattie del sangue ed ha fatto riferimento al trapianto delle cellule staminali ed ai progressi in campo tenico e scientifico che richiedono dedizione e risorse.

I ricercatori Ail Parma ed Ematologia dell’ Azienda Ospedaliera Universitaria, dal 2005 lavorano per dare il loro contributo alla lotta ingaggiata contro le malattie del sangue, con molte osservazioni pubblicate su riviste internazionali. Da queste ricerche è nata la “medicina di precisione” che modifica le cellule staminali ammalate: la vera sfida per il futuro.

Gli Stati Uniti sono all’avanguardia ed appoggiano il progetto “Precision Medicine Initiative”. Le nuove ricerche di Ail Parma sono basate su un progetto di screening genetico-molecolare nei soggetti affetti da gammapatie monoclonali di incerto significato (MGUS) per identificare e valutare i possibili fattori predittivi di sviluppo di emopatie maligne. Le dottoresse Valentina Marchica, Chiara Schifano e Giannalisa Todaro, ricercatrici Parma Ail, si sono preparate a questa sfida ed hanno necessità di sostegno economico per proseguire e sviluppare le loro ricerche.

Per questo, la campagna “Uova di Pasqua” quest’anno si arricchisce di nuove iniziative per ottenere maggiori risultati: il 14 marzo, con il patrocinio del Comune di Parma e la collaborazione di Unione Parmense Industriali, Sinapsi e Comitato Femminile Nastro Azzurro, alle ore 20.30, all’Auditorium Paganini, si svolgerà il concerto lirico “Note per la Speranza”, con il Maestro Michele Pertusi, il Soprano Paola Sanguinetti ed I Solisti dell’Opera Italiana, che eseguiranno celebri arie d’opera di Verdi, Rossini, Puccini, note canzoni di Tosti e della tradizione popolare napoletana, in una serata a scopo benefico di grande valore artistico.

Nel corso della campagna AIL verrà inoltre proposta una lotteria per la vincita un maxi uovo di cioccolato di 30 kg con sorpresa, il cui numero fortunato verrà estratto, in un momento pubblico, il 19 marzo, alle ore 16, in piazzale della Steccata: un’altra occasione per supportare l’Associazione nella lotta contro le leucemie-linfomi e il mieloma.

I biglietti per la serata “Note per la Speranza” si possono ritirare presso:

La Feltrinelli Librerie, strada Farini 17 – Parma | T. 0521 237492

La Feltrinelli Librerie, via Emilia Est – Barilla Center – Parma | T. 0521 490113

Libreria Azzali, piazzale A. Boito, 5 – Parma | T. 329 2067645 – 347 0772391

Libreria Mondadori, piazzale Balestrieri 3/A – Centro Commerciale Eurotorri – Parma | T. 0521 271600

Libreria Palatina Editrice, borgo Giacomo Tommasini 9/A – Parma | T. 0521 282388 – Cell. 349 7373015

L’Associazione Italiana contro le Leucemie-linfomi e mieloma, si è costituita a Roma l’8 aprile 1969 ed è stata riconosciuta con Decreto del Presidente della Repubblica n. 481 del 19 settembre 1975. L’Associazione Parma AIL, come sezione autonoma, si è costituita a Parma il 4 ottobre 1995.

La sua missione è promuovere e sostenere la ricerca scientifica, migliorare la qualità della vita dei malati e dei loro familiari, sensibilizzare l’opinione pubblica alla lotta contro le malattie del sangue perseguendo gli obiettivi di ricerca scientifica, assistenza sanitaria e formazione del personale.