UNIPLI – Pro Loco Ferrara e Agire Sociale sottoscrivono un accordo di collaborazione

accordo-unipli-agire-sociale_scale_600x300FERRARA – Si impegnano a ricercare comuni collaborazioni con l’obiettivo di promuovere, valorizzare e animare, con iniziative, manifestazioni, eventi e altre formulazioni, i territori della Provincia di Ferrara. E’ questo il contenuto dell’accordo di collaborazione siglato nei giorni scorsi fra UNIPLI (Unione Nazionale delle Pro Loco) Comitato Emilia Romagna- Pro Loco Ferrara e Agire Sociale Centro Servizi per il Volontariato Ferrara e presentato ufficialmente alla stampa in mattinata (venerdì 26 febbraio) nella residenza municipale.

All’incontro con i giornalisti erano presenti l’assessora comunale alla Sanità Chiara Sapigni, il presidente di UNIPLI-Ferrara Proloco Enzo Barboni, la presidente di Agire Sociale-CSV Ferrara Laura Roncagli, insieme al presidente Avis e vice presidente Agire Sociale Florio Ghinelli e ad Alessandro Berselli della Protezione Civile.

“Siamo molto lieti di ospitare la presentazione dell’incontro fra diverse forme di volontariato, esponenti di realtà fortemente radicate nel nostro territorio che si richiamano al terzo settore. – ha affermato l’assessora Chiara Sapigni – Questo accordo di collaborazione è l’ulteriore conferma che anche caratteri diversi possono portare ad una condivisione di percorsi per il concreto miglioramento del bene comune. Oggi più che mai – ha poi aggiunto l’assessora Sapigni – può essere vantaggioso per tutti uscire dall’isolamento.

Al proposito volevo richiamare, e riproporre a tutti, le esperienze che hanno visto protagoniste una decina di associazioni ferraresi che si sono avvalse, per servizi di utilità diffusa, di persone richiedenti asilo ospiti del nostro territorio e affidati ad Amministrazione comunale e Prefettura. Il buon esito di questi percorsi ha dimostrato come anche una ‘piccola attenzione’ possa, con l’impegno di tutti, migliorare la comprensione reciproca e far crescere la nostra comunità”.

(Testo a cura di Agire Sociale)

Una nuova opportunità aperta a tutte le organizzazioni di volontariato ferraresi, per rendere più efficace la propria presenza solidale nella collettività e valorizzare il territorio. E’ questo l’obiettivo principale della convenzione, che vede come firmatari UNIPLI (Unione Nazionale delle Pro Loco) – Comitato Emilia Romagna – Pro Loco Ferrara e Agire Sociale Centro Servizi per il Volontariato Ferrara. Nello specifico l’accordo sancisce un impegno comune a realizzare percorsi di collaborazione per promuovere, valorizzare e animare il territorio provinciale ferrarese, attraverso iniziative, manifestazioni e altre tipologie di eventi a forte partecipazione. (…)

“Il Volontariato è una presenza strutturale del nostro territorio”, dichiara Laura Roncagli, presidente di Agire Sociale CSV. “Auspichiamo che questo connubio possa essere un buon volano di crescita per le iniziative e i progetti di volontariato a beneficio delle comunità. Negli anni la nostra esperienza di CSV ci ha confermato come punto di servizio per il volontariato locale e di collegamento tra le oltre 400 associazioni ferraresi, le istituzioni e la cittadinanza. Grazie a questa nascente intesa, che sancisce e rafforza una collaborazione già in essere in molti territori, vuole valorizzare e se possibile ampliare la sinergia con le 34 Pro Loco ferraresi, una risorsa importante per la valorizzazione e animazione territoriale, ci auguriamo di condividere nuove modalità per operare in rete e fare crescere cultura e relazioni solidali del territorio”.