Unibo. Oggi un incontro per parlare di Umberto Eco filosofo

A partire dal volume The Philosophy of Umberto Eco, un pomeriggio di studi con Randall Auxier (Southern Illinois University), ideatore del volume che la Library of the Living Philosophers ha dedicato alla filosofia di Umberto Eco

logo-uniboBOLOGNA – Giovedì 14 giugno, alle 15, presso il Centro Internazionale di Studi Umanistici “Umberto Eco” (Via Marsala, 26 – Bologna), si svolgerà l’incontro “Umberto Eco Filosofo” per parlare della prestigiosa collana con uno dei curatori, Randall Auxier (Southern Illinois University Carbondale), il prof. Carlo Gentili e la prof.ssa Anna Maria Lorusso. Insieme a loro saranno presenti alcuni degli autori: Costantino Marmo, Claudio Paolucci, Piero Polidoro, Andrea Valle, Patrizia Violi.

Il volume – The Philosophy of Umberto Eco – è di particolare rilievo perché la collana “The Library of the Living Philosophers” è estremamente selettiva e include nel proprio catalogo solo le voci più rilevanti, a livello mondiale, della filosofia. Si tratta, dunque, di un vero e proprio pantheon della filosofia contemporanea. Umberto Eco è, ad oggi, l’unico filosofo italiano presente.

Caratteristica definitoria della collana, accogliere solo filosofi viventi. E’ questo, dunque, a tutti gli effetti, l’ultimo libro di Umberto Eco, che vi ha dedicato la maggior parte delle sue attenzioni negli ultimi due anni, fino alla fine. Il volume include infatti una lunga autobiografia inedita e una serie di “risposte” dell’autore ai saggi (circa venti) degli studiosi che hanno contribuito al volume.

Disponibile per ora solo in inglese, sarà pubblicato in Italia nel 2019. La discussione che si svolgerà il 14 giugno sarà dunque una delle prime occasioni di dibattito pubblico dei temi affrontati dal libro.