Unibo. Game of Fears: appuntamenti con il gioco della paura

Il ciclo di incontri organizzato dall’Istituto di Studi Avanzati dell’Alma Mater per ISA Topic. Cinque macro temi per affrontare e approfondire le tante paure che riempiono le vite delle persone

logo-uniboBOLOGNA – Parte l’ISA Topic “Game of Fears”, una serie di attività organizzate dall’Istituto di Studi Avanzati dell’Università di Bologna sul tema della paura.

Da venerdì 19 gennaio fino all’autunno, studiosi, docenti ed esperti provenienti da vari ambiti accademici e di ricerca e da diversi paesi interverranno per una riflessione sulle paure più comuni, dalla immigrazione, alle vaccinazioni infantili, alla violenza di genere, fino alle malattie vere e alle pseudo cure.

Terrorismo, complottismo internazionale, bullismo e hating: mass media e social networks propongono quotidianamente scenari spaventosi. Quali riflessi ha questo uso continuo della paura a livello politico, commerciale e giuridico? Se ne parlerà all’incontro che inaugura il ciclo, “La politica della paura”, in programma venerdì 19 gennaio, per poi proseguire con altrettanti temi di grande attualità: “Accoglienza, immigrazione e declino demografico” (7 febbraio), “Il caso delle vaccinazioni infantili” (14 febbraio), “Immaginari da paura” (8 marzo), “Malattie vere, pseudo cure” (24 maggio) e altri da programmare.

“Le paure oggi riempiono le nostre vite e sono alimentate dall’uso pervasivo di mezzi di comunicazione globali. – commenta il prof. Dario Braga, Direttore di ISA – Esse costituiscono però anche materia di studio e di ricerca. L’ISA, nel suo approccio interdisciplinare, ha scelto di chiamare a raccolta le competenze di UniBo per focalizzare l’attenzione sui temi più caldi. Vogliamo contribuire a un approccio razionale alle grandi paure. UniBo non ha paura.”

Visti l’obiettivo del progetto ISA Topic e la grande attualità degli argomenti trattati, ogni macro-tema sarà affrontato e presentato in incontri fruibili al grande pubblico. La maggior parte degli incontri si terrà presso la sede dell’Istituto di Studi Avanzati, Palazzo Marchesini – Via Marsala 26, Bologna.

Cos’è l’ISA Topic?

L’ISA Topic è un progetto che l’Istituto di Studi Avanzati avvia annualmente su temi di ricerca innovativi e interdisciplinari. Da quest’anno l’ISA ha scelto di far convergere le 19 proposte provenienti da aree diverse su un unico tema di ricerca mediante una call interna all’Ateneo (il tema della paura, appunto, in tutte le sue molteplici sfaccettature), ottenendo una amplissima risposta che sono state concretizzate nei 5 macrotemi e nei 5 eventi satelliti che si svilupperanno tutte con il supporto di ISA e il logo Game of Fears. L’organizzazione degli eventi dell’ISA topic “Game of Fears” coinvolge oltre 60 docenti di 15 dipartimenti.

L’Istituto di Studi Avanzati

L’Istituto di Studi Avanzati dell’Università di Bologna (sezione dell’Istituto di Studi Superiori) nasce con l’obiettivo di promuovere lo scambio interdisciplinare di idee e conoscenze nella ricerca e nella didattica e a livello internazionale, creando le condizioni per portare nei Dipartimenti di UniBo docenti da tutto il mondo. Inoltre ISA dà l’opportunità a studiosi di aree disciplinari diverse di sviluppare progetti di ricerca di impatto sociale, contenuto innovativo e rilevanza internazionale. L’ISA conta anche borsisti internazionali del network EURIAS e dottorandi internazionali iscritti ai dottorati di UniBo.

Nel corso del 2017 ISA ha ospitato 27 provenienti da USA, UK, Nuova Zelanda, Canada, Francia, Argentina, Portogallo, Germania, Belgio, Turchia, Bielorussia, Irak, Olanda, Polonia e Israele mentre per il 2018 è prevista la presenza a UniBo per periodi di studio e ricerca di altri 30 tra ricercatori e visiting professor.