“Un libro per aperitivo” si tinge di “Giallo & Nero” con gli scrittori Silvia Bertozzi e Massimo Padua

Venerdì 8 luglio alle ore 19 in piazza Bufalini

logo-comune-cesenaCESENA – Venerdì 8 luglio, alle ore 19, in piazza Bufalini, si terrà il secondo appuntamento con la nuova rassegna estiva “Un libro per aperitivo”: i riflettori questa volta si accenderanno su “Giallo & Nero – lettura poliziesca e del mistero”, grazie alla cesenate Silvia Bertozzi che presenterà il suo primo romanzo “Il buio nel cuore”, mentre il ravennate Massimo Padua illustrerà il suo romanzo giallo “L’ipotetica assenza delle ombre”.
Alla realizzazione dell’incontro ha collaborato la libreria Mondadori.
A presentare gli autori sarà Domiziana Caldaci, giovane vincitrice delle ultime tre edizioni del concorso “Un libro premia per sempre – Il Bancarella nelle Scuole”.
Durante la presentazione sarà possibile degustare ad un prezzo agevolato un aperitivo preparato da un locale del centro.
In caso di maltempo, l’iniziativa si terrà nell’Aula Magna della Biblioteca Malatestiana.

Cesenate, classe 1970, Silvia Bertozzi è laureata alla Scuola per Interpreti e Traduttori e lavora come traduttrice alla Trevi.
Il suo primo romanzo “Il buio nel cuore” è un thriller psicologico dalle atmosfere gotiche, un romanzo sul rapporto avvelenato tra madre e figlia, sul desiderio di vendetta.
Racconta lo spettro del bullismo e del sentirsi diversi in un periodo della propria esistenza dove si cerca di trovare se stessi, quello dell’adolescenza.
Con una prosa semplice ma di assoluto impatto, l’autrice riesce a tratteggiare il buio del cuore che, sempre di più, affligge i ragazzi di oggi.

Ravennate, classe 1972, Massimo Padua, ha vinto il Premio Opera Prima Città di Ravenna con “La luce blu delle margherite”, uscito per Fernandel nel 2005 e ristampato nel 2010.
A quel romanzo sono seguiti “L’eco delle conchiglie di vetro” (Bacchilega, 2008), “L’ipotetica assenza delle ombre” (Voras, 2009; II ed.Fernandel, 2015) con il quale ha vinto il Premio Perelà nel 2010, il libro di racconti “Si sta facendo buio” (Voras, 2011), “A un passo dalla luna piena” (Fernandel, 2014) e la raccolta di poesie “Con pelle di spine” (Gilgamesh, 2015)
“L’ipotetica assenza delle ombre” è un romanzo giallo dalle atmosfere mystery e gotiche, con una trama ricca di suspence, che costringe il lettore a proseguire fino all’angoscioso e inaspettato epilogo

La rassegna “Un libro per aperitivo”, che proseguirà fino ad agosto, è promossa dall’Amministrazione Comunale, grazie al lavoro del Comitato Scientifico della Biblioteca Malatestiana e alla collaborazione delle librerie cesenati.
Il programma completo può essere consultato sul sito del Comune.