Un bando per contributi all’installazione di sistemi di allarme e sicurezza nelle abitazioni private

Un Bando per contributi all'installazione di sistemi di allarme e sicurezza nelle abitazioni privateConferenza stampa venerdì 20 maggio nella Sala Giunta

FERRARA – Per illustrare i contenuti del Bando relativo al contributo per l’installazione di sistemi di allarme e sicurezza nelle abitazioni private, si è svolta venerdì 20 maggio, nella sala di Giunta della residenza municipale, una conferenza stampa. All’incontro con i giornalisti sono intervenuti il sindaco Tiziano Tagliani, gli assessori comunali Aldo Modonesi e Roberto Serra, Flaviano Contra (Polizia Municipale), Anna Rosa Fava (Portavoce Sindaco) e Giorgio Benini (Centro di Mediazione).

Si tratta di una azione, già inserita nel “Patto per Ferrara sicura” sottoscritto da enti e istituzioni locali, che intende promuovere, incoraggiare, sostenere le iniziative finalizzate a incrementare la sicurezza delle abitazioni private nel territorio comunale e prevede un contributo a fondo perduto per favorire l’adozione di mezzi di difesa passiva a tutela del fenomeno predatorio contro la proprietà privata. Per il 2016 è stato stanziato un fondo da 100.000,00 euro e i contributi messi a disposizione verranno assegnati fino a esaurimento sulla base di una graduatoria che terrà conto di specifiche caratteristiche dei richiedenti fissate dal bando.

Nel corso della conferenza stampa, oltre al bando, è stata anche preannunciata un’iniziativa espositiva in programma sabato 28 maggio dalle 11 alle 19 in Galleria Matteotti, che coinvolgerà aziende del territorio operanti nel settore della sicurezza.

INFORMAZIONI, DOCUMENTAZIONE E MODULISTICA BANDO: http://servizi.comune.fe.it/index.phtml?id=7849