”Tutti insieme al Museo!”: visite animate in Pinacoteca a Forlì il 18, 19 e 20 maggio 2017

Tutti insieme in PinacotecaFORLÌ – La Pinacoteca Civica del Comune di Forlì si appresta a ospitare tre giornate di visite animate rivolte a bambini e genitori delle sezioni di 5 anni delle Scuole dell’Infanzia Comunali.

Guide di eccezione saranno le insegnanti delle Scuole dell’Infanzia che hanno partecipato, nel corso dell’anno scolastico, ad un percorso formativo che si poneva l’obiettivo di far approfondire la conoscenza del patrimonio artistico del nostro territorio, valorizzandolo attraverso un’azione di mediazione artistica.

Alle insegnanti sono state trasmesse competenze riguardo alla lettura delle opere d’arte e alle strategie comunicative necessarie per coinvolgere e rendere partecipi e attivi i giovani fruitori e le loro famiglie.

Il progetto, della durata triennale, ha come oggetto di interesse le tre importanti istituzioni museali del comune di Forlì: Musei San Domenico, nello specifico la Pinacoteca Civica, Palazzo Romagnoli in particolare la Collezione Verzocchi e, in ultimo, Villa Saffi.

In questo anno scolastico le insegnanti, con la supervisione della prof.ssa Cristina Francucci, direttore del Dipartimento di Comunicazione e Didattica dell’Arte presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna e con la collaborazione di Ilaria Del Gaudio, operatore museale, hanno indagato la Pinacoteca Civica costruendo un percorso che permetterà di conoscere alcune opere delle nostre collezioni attraverso i cinque sensi.

E’ ormai evidente che la formazione di un individuo non possa più riferirsi solamente all’esperienza scolastica, ma ad una pluralità di interventi presenti nelle agenzie formative del territorio, una sinergia di saperi e conoscenze che rendono possibile la creazione di un sistema formativo integrato, di cui il museo diventa uno dei protagonisti.

La mediazione degli insegnanti e degli educatori è quindi indispensabile per far sì che l’esperienza del museo entri in risonanza con quella vissuta a scuola e nella vita quotidiana.

E’ importante che i docenti acquisiscano conoscenze, abilità e comportamenti volti a promuovere e sostenere una fruizione consapevole per mediare e trasmettere ai bambini curiosità e passione verso il proprio patrimonio artistico, fonte inoltre di conoscenza riguardo al multiforme contesto culturale nel quale viviamo e al quale apparteniamo.