Nasce in Emilia-Romagna un cluster regionale della ceramica

In Regione la presentazione di un accordo triennale tra i Comuni di Faenza (Ra) e Sassuolo (Mo). Conferenza stampa giovedì 7 luglio, ore 12,30, con l’assessore regionale al Turismo Andrea Corsini

regione emilia romagna logoBOLOGNA – La ceramica dell’Emilia-Romagna con i due storici distretti, quello artistico di Faenza e quello industriale di Sassuolo, diventa un innovativo prodotto turistico grazie a un accordo triennale tra i Comuni di Faenza e di Sassuolo per la nascita di un cluster regionale della ceramica.

L’accordo sarà illustrato nei dettagli alla stampa nel corso di una conferenza che si terrà giovedì 7 luglio a Bologna, alle ore 12.30, nella Sala stampa della Giunta regionale (13° piano, viale Aldo Moro 52).
All’incontro parteciperanno l’assessore regionale al Turismo Andrea Corsini, la presidente di Apt Servizi Emilia-Romagna, Liviana Zanetti, e i vice sindaci dei Comuni di Faenza e di Sassuolo, rispettivamente Massimo Isola e Maria Savigni.