Trekking col treno: appuntamenti di maggio

Provincia di BolognaBOLOGNA – Continua il successo di Trekking col treno che nel mese di aprile ha accompagnato oltre 350 persone alla scoperta del territorio metropolitano.

Anche per il mese di maggio sono in programma interessanti escursioni a piedi e in bicicletta, accompagnati da guide esperte, lungo i sentieri dell’Appennino bolognese, arricchite da incursioni in Toscana e in pianura. I santuari, la via Lattea, Tolè …

Si comincia lunedì 1 maggio con la “Via dei Santuari”, alla Pieve di San Lorenzo di Panico, seconda tappa di un’Alta Via d’Appennino, ancora poco nota, che ci porterà a Lama di Reno, Panico, S. Silvestro, S. Barbara, Nuvoleto, Ronzano e Marzabotto.

Sabato 6 maggio si va in bicicletta lungo la Via Lattea per conoscere la storia agricola della pianura vicina a Bologna, che per secoli è stata fonte di nutrimento per la città: “granaio”, come ricorda lo stesso nome del Comune di Granarolo, ma anche, nel recente ‘900, importante produttrice di latte.

Domenica 7 maggio “Orch-Idea”, un itinerario che tocca Monterenzio, Maceratoio, La Torre, Monte Bibele e San Benedetto del Querceto.

Domenica 14 maggio escursione a Tolè, delizioso antico borgo di boscaioli, famoso per le patate e per le sue fontane che regalano acqua di ottima qualità.

Domenica 21 maggio giornata dedicata alle aree protette e ai nostri Sentieri, un cammino su antiche spiagge nella Riserva del Contrafforte Pliocenico, secondo questo itinerario: Pianoro Stazione, Molino Nuovo, Brento, Monte del Frate, Prati di Magnano e Sasso Marconi.

Sabato 27 maggio giro delle torri da Zocca a Villa d’Aiano, passando per Rosola, Montalto Vecchio, Montalto Nuovo e Monte Balgaro.

Tutte le informazioni e il programma completo su www.trekkingcoltreno.it