Terramara, weekend fra vestiti di 3.500 anni fa e salumi

Il Parco archeologico di Montale promuove il Museo Salumi Villani a Castelnuovo. Sabato 15 ottobre narrazioni su prenotazione, domenica 16 “come vestivano gli antenati”

terramara-fili-di-storie-banbini-ascoltano-in-capanna-terramaraMODENA – Sabato 15 ottobre con “Fili di Storie” narrazioni alla Terramara. Domenica 16 ottobre il tema al Parco archeologico è l’abbigliamento e la cura della persona nell’Età del Bronzo con laboratori sul tema per bambini e ragazzi.

Prosegue sino a fine mese la stagione autunnale di appuntamenti alla Terramara di Montale. Grazie alla rinnovata collaborazione con il Comune di Castelnuovo Rangone e l’associazione Castelnuovo Immagina, il Parco promuove “proposte weekend” che coniugano archeologia e tradizioni gastronomiche del territorio.

Sabato 15 ottobre “Fili di storie” (consigliato a bimbi e ragazzi dai 7 ai 12 anni) è il titolo del racconto animato dell’attrice Sara Tarabusi che, all’interno della “casa del guerriero”, intreccia idealmente fili di storie fra oggetti delle terramare e miti del mondo classico (ore 15, 16, 17 solo su prenotazione al numero 059 2033101 o scrivendo a museo@parcomontale.it).

terramara-laboratorio-bimbi-avere-della-stoffaDomenica 16 ottobre la giornata al museo di Montale è dedicata ad abiti, accessori e cura della persona ai tempi delle terramare. A presentarli sarà Maria Elena Righi con “Nei loro panni” mentre si svolgerà il laboratorio per piccoli stilisti “Aver della stoffa” in compagnia di Elena Grazia Fè (consigliato per chi ha da 3 a 13 anni).

Nell’intero fine settimana il Parco invita a visitare il “MuSa”, il primo museo della salumeria dell’azienda Villani di Castelnuovo (aperto a orario continuato dalle 10.30 alle 18 – tel. 346 2557407) e la domenica a fare due passi al vicino mercato del Consorzio “Gli Ambulanti di Forte dei Marmi”.

Il Parco della Terramara di Montale è aperto al pubblico le domeniche e i festivi dalle 10 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 19 (ultimi ingressi alle 12 e alle 17.45).

Le visite sono guidate e partono ogni 45 minuti per gruppi di massimo 60 persone.

Informazioni sul sito web (www.parcomontale.it) o su Facebook (parcomontale).