In Tenda l’Orchestra Modena Moltimondi con Dudù Kouate

Mercoledì 7 marzo alle 21, l’ensemble formato da studenti delle scuole superiori si esibisce con ospite d’onore il polistrumentista senegalese. L’ingresso è libero

Dudu-KouateMODENA – Viene da Senegal il polistrumentista Dudù Kouate che mercoledì 7 marzo salirà sul palco della Tenda insieme all’orchestra Modena MoltiMondi, formata da studenti delle scuole superiori cittadine.

Il concerto, che fa parte della rassegna “Arts & Jam”, inizia alle 21 ed è a ingresso libero.

“Arts & Jam” è organizzata dall’associazione Muse e JazzOff Produzioni, con il contributo della Fondazione Cassa di risparmio di Modena e del Centro Musica del Comune di Modena.

Modena MoltiMondi è l’orchestra multiculturale residente in Tenda per tutta la stagione, laboratorio e percorso didattico, aggregativo e di ricerca identitaria formato da studenti delle scuole superiori di Modena e diretta da Michele Bonifati coadiuvato da Simone Di Benedetto. L’obiettivo è approfondire, attraverso lo studio di repertori e musiche provenienti da diverse parti del mondo, il tema dell’identità attraverso l’esplorazione della diversità culturale.

Dudù Kouate, percussionista e multistrumentista di origine senegalese, vive da più di vent’anni in Italia dove svolge un’intensa attività, soprattutto in ambito jazz, partecipando a diversi progetti di livello nazionale e internazionale (come l’Art ensemble of Chicago). Kouate affianca la sua attività musicale a quella di mediatore culturale.