Tanti al lavoro nei quartieri per la cittadinanza solidale

Ai “cantieri solidali” dei cittadini sabato 24 settembre anche gli assessori Guerzoni e Bosi

cantieri-solidali-001MODENA – Interventi di pulizia, animazione, sensibilizzazione, aperti a tutti i cittadini. Dalla verniciatura degli arredi urbani alla pulizia di aree verdi comuni, dalla promozione delle associazioni fino alle visite guidate. Si sono svolte sabato 24 settembre, nei quartieri di Modena come in tutta la regione, tante attività per animare la “Giornata della cittadinanza solidale”. Una iniziativa promossa dalla Regione Emilia-Romagna per valorizzare le diverse forme di volontariato, nelle associazioni e non solo, e per far crescere il numero delle persone che vi si dedicano, facendo provare direttamente ai cittadini esperienze di cittadinanza attiva e solidale.

cantieri-solidali-002Per l’occasione – in collaborazione con Centro servizi volontariato, associazioni di volontariato e singoli volontari che hanno aderito all’albo “Io partecipo” – a Modena i quattro Quartieri hanno organizzato alcuni “Cantieri solidali”, ai quali si sono recati anche gli assessori comunali Giulio Guerzoni (Ambiente, Protezione civile e Volontariato) e Andrea Bosi (Quartieri e Partecipazione), che hanno voluto ringraziare i promotori e i cittadini partecipanti a una bella iniziativa nei Quartieri, alla quale l’Amministrazione darà sostegno anche per le prossime edizioni.