Categorie: EventiNotizie in ProvinciaRavenna

Swing e acrobazie sonore con Sugarpie & The Candymen allo Zingarò di Faenza

FAENZA (RA) – Mercoledì 27 gennaio, alle 22, la stagione dello Zingarò Jazz Club di Faenza prosegue con lo swing, il gipsy jazz, il pop e le armonie vocali di Sugar Pie and the Candymen, la formazione composta da Georgia Ciavatta alla voce, Jacopo Delfini e Renato Podestà alle chitarre, Claudio Ottaviano al contrabbasso e Roberto Lupo alla batteria lo. La serata avrà inizio alle 22 ed è ad ingresso libero.

Sugarpie & The Candymen nasce nel 2008, dall’incontro di cinque musicisti di Piacenza e Cremona, uniti dalla comune passione per lo swing, il gipsy jazz, il pop e le armonie vocali. I cinque danno vita ad un gruppo in grado di sposare con uno stile originale tutti questi generi musicali. La formazione ha elaborato un repertorio molto particolare, un vero e proprio caleidoscopio musicale dove si incontrano, fianco a fianco, Led Zeppelin, Django Reinhardt, Beatles, Bessie Smith, Van Halen e tanti altri rivisitati secondo il particolare sound del gruppo.

Dal 2010 la band continua la sua evoluzione e propone anche brani originali, in inglese e in italiano, sempre nel suo originale stile. Da allora cominciano le esibizioni sui prestigiosi palchi dei festival musicali di tutta Europa, oltre ad un breve tour negli Stati Uniti. Sugarpie and the Candymen ha pubblicato tre album, tutti prodotti dalla Irma Records: il primo, omonimo, nel 2009, il secondo, Swing and Roll, nel 2011, e il terzo, Waiting for the one, nel 2014.

Per arricchire ulteriormente il sound, negli anni il gruppo ha avuto l’opportunità di collaborare in tour e in studio con diversi brillanti musicisti italiani e americani, fra i quali Michael Supnick, Dean Zucchero, Paolo Tomelleri, Rudy Migliardi, Gregory Agid, Davide Ghidoni, Gianni di Benedetto e Mattia Cigalini. Nell’estate 2014 il gruppo incontra Renzo Arbore all’Ascona Jazz Festival: è nata così una fruttuosa collaborazione artistica che porta Sugarpie & The Candymen sul palco del Concerto di Natale in Vaticano del 2014 e sul palco del Cremona Jazz Festival 2015 insieme al Maestro dello Swing Italiano.

Le foto scattate da Lorenzo Gaudenzi ai protagonisti delle precedenti stagioni del club faentino fanno da cornice ai concerti dello Zingarò Jazz Club.

Articoli recenti

Rimini: appuntamento con “I Maestri e il Tempo”, alla (ri)scoperta di Centino

Alessandro Giovanardi svelerà la delicata arte di Centino, pittore fiabesco di leggende sacre. Colui che fu definito il Francisco de…

31 minuti passati

Cesena: Roberta Ioli alla Biblioteca Malatestiana con “Il felice inganno”

"Il felice inganno" della letteratura greca svelato dalla studiosa di filosofia antica Roberta Ioli. L’incontro è l’ultimo appuntamento della rassegna…

53 minuti passati

25 maggio: Derek Brown in concerto per festival Crossroads

BAGNOCAVALLO (RA) - Tra le proposte più originali dell’edizione 2018 di Crossroads, il festival itinerante organizzato da Jazz Network e…

12 ore passati

Bando per richieste di concessione per l’utilizzo degli impianti natatori comunali stagione 2018/2019

PARMA -  Il settore Sport del Comune di Parma raccoglie tramite bando le richieste di concessione annuale e temporanee per…

12 ore passati

La Polizia municipale festeggia il 158° anniversario

Venerdì 25 maggio schieramento del Corpo e conferimento dei riconoscimenti agli agenti. Parteciperanno il sindaco, le autorità e gli studenti…

12 ore passati

L’Orogel Stadium sotto i ferri per prepararsi agli Europei 2019 under 21

Avviato l’intervento a cura del Comune per adeguare l’impianto alle normative Uefa CESENA - Archiviata venerdì scorso l’ultima partita del…

12 ore passati
L'Opinionista © 2008 - 2018 - Emilia Romagna News 24 supplemento a L'Opinionista Giornale Online
reg. tribunale Pescara n.08/2008 - iscrizione al ROC n°17982 - P.iva 01873660680
Contatti - RSS - Cookie

SOCIAL: Facebook - Twitter - Google Plus - Pinterest

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice