“Stupore e biochimica dell’esistenza”, alla Passerini Landi tra scienza e filosofia

Sabato 22 ottobre, alle 17, presso il salone monumentale della biblioteca incontro con il filosofo e antropologo Fabio Gabrielli

PIACENZA – Sabato 22 ottobre, alle 17, presso il salone monumentale della biblioteca Passerini Landi, si terrà l’incontro con il filosofo e antropologo Fabio Gabrielli, il biomatematico Lucio Tonello e Massimo Cocchi, biochimico della nutrizione, sul tema “Di fronte alla vita: stupore e biochimica dell’esistenza”.

I relatori hanno costituito un’équipe di ricerca che ha conseguito un risultato importante nell’ambito della cura contro la depressione: il loro studio, pubblicato di recente, è stato di rilievo tale da cincluderli nella rosa dei candidati al premio Nobel per la medicina.
Massimo Cocchi aveva già ottenuto nel 2008 la nomination al “Kioto Prize” per le sue ricerche sui disturbi dell’umore e i criteri diagnostici per distinguere la depressione maggiore dalla sindrome bipolare. Fabio Gabrielli è preside della Facoltà di Scienze Umane e ordinario di Antropologia filosofica presso l’Università Ludes di Lugano, ateneo in cui Lucio Tonello, esperto di reti neurali, è ordinario di Biomatematica.