Strage di Bologna, Piacenza non dimentica

Domani il presidente Fiazza alla commemorazione

comune piacenzaPIACENZA – Sarà il presidente dell’assemblea consiliare Christian Fiazza, domani, a rappresentare il Comune di Piacenza a Bologna, in occasione della cerimonia di commemorazione per il 36° anniversario della strage che il 2 agosto 1980, con l’esplosione di una bomba alla stazione ferroviaria del capoluogo emiliano-romagnolo, causò la morte di 85 persone e il ferimento di altre 200. Come sempre, anche il Gonfalone della città sarà accanto ai tanti stemmi comunali che simboleggiano la condivisione del ricordo e dell’omaggio alle vittime dell’attentato.