Solidarietà del sindaco di Bologna alle popolazioni colpite dal terremoto

stendardo bolognaBOLOGNA – Solidarietà alle popolazioni del Centro Italia che sono state colpite dal sisma è stata espressa dal sindaco metropolitano Virginio Merola con queste parole: “Bologna è vicina alle popolazioni duramente colpite dal terremoto di questa notte. L’ Emilia ha conosciuto quattro anni fa la stessa tragedia e anche Bologna non farà mancare il suo aiuto alle città e a chi è stato colpito da questo fortissimo sisma. Sotto il coordinamento della Regione sono già partiti mezzi della Protezione Civile. Voglio dare la mia solidarietà e vicinanza a tutti i sindaci dei Comuni colpiti”.

Da Bologna questa mattina è partito un primo modulo organizzato dalla Protezione civile dell’Emilia-Romagna composto da tende capaci di ospitare 250 persone, cucine da campo, una tensostruttura e altri servizi per la prima emergenza.
La Protezione civile nazionale ha attivato il numero verde 840840 a cui i cittadini possono rivolgersi per avere informazioni o fare segnalazioni. Da questo pomeriggio, inoltre, è operativo il numero 45500 da fisso e sms da mobile che permette di donare 2€ alle popolazioni colpite dal terremoto.

Infine, la Città metropolitana di Bologna sta definendo le modalità, in coordinamento con la Regione Emilia-Romagna, da attivare a breve per la raccolta fondi a sostegno delle zone terremotate.