Sisma centro Italia, il coordinamento tra i sindaci

Sostegno ai campi, raccolta fondi, tecnici disponibili

Summit sindaci 26 agostoMODENA – Coordinare le azioni di solidarietà dei Comuni a favore delle popolazioni colpite del sisma nel centro Italia e mantenere un rapporto quotidiano con i campi gestiti dalla colonna mobile della Regione Emilia Romagna per soddisfare eventuali esigenze in accordo con la Protezione civile regionale.
Per fare questo la Provincia ha attivato un tavolo istituzionale tra tutti i Comuni modenesi che si è riunito venerdì 26 agosto nella sede dell’ente al quale hanno partecipato sindaci e rappresentanti dei Comuni modenesi.
«Siamo e saremo vicini alle popolazioni così duramente colpite – ha affermato Gian Carlo Muzzarelli, presidente della Provincia di Modena – in questa fase di emergenza ma anche dopo. Purtroppo sappiamo cosa stanno passando per questo mettiamo a disposizione mezzi e esperienze per affrontare in modo coordinato ed efficiente questi drammatici momenti».
Nel corso dell’incontro è emersa la necessità di puntare sulla raccolta fondi individuando, superata l’emergenza, in accordo con le amministrazioni locali colpite, progetti e interventi di ricostruzione su cui puntare, a partire dalle scuole, coinvolgendo anche imprese, istituti bancari ed enti modenesi
Per questo Muzzarelli con Francesca Silvestri, sindaco di Bastiglia e consigliere provinciale con delega alla Protezione civile, e Luca Gozzoli, capo di gabinetto della Provincia, saranno domenica 29 agosto, nei campi della Regione Emilia Romagna di Uscerno e Balzo dove incontreranno gli amministratori del Comune di Montegallo.
Intanto parte la verifica nei Comuni modenesi, su richiesta dell’Anci, per mettere a disposizione tecnici comunali pronti a partire per le zone colpite e la Polizia municipale di Modena ha messo a disposizione una ventina di agenti volontari per rispondere a eventuali richieste; partirà, inoltre, nel pomeriggio un carico di vettovaglie per i campi della Regione Emilia Romagna su richiesta dei responsabili dei campi stessi.
La Provincia, in accordo con i Comuni, ha aperto un conto corrente di solidarietà a favore delle popolazioni colpite dal sisma.
Le risorse raccolte saranno utilizzate per gli interventi che verranno attivati nei prossimi mesi in coordinamento con la Protezione civile.
Il conto corrente Unicredit da utilizzare per le donazioni è intestato alla Provincia di Modena: IT 52 M 02008 12930 000003398693. E’ importante specificare la causale: azioni di solidarietà terremoto centro Italia del 24 agosto.