Settimana Europea per la riduzione dei rifiuti da sabato 19 a domenica 27 novembre 2016

Il Comune di Forlì aderisce all’ottava edizione

comune-di-forliFORLÌ – Anche quest’anno il Comune di Forlì, aderisce all’iniziativa, Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti (European Waste Week Reduction) ottava edizione. L’obiettivo delle iniziative sarà quello di sensibilizzare e informare la cittadinanza circa l’impatto delle abitudini comportamentali e dei consumi sull’ambiente e sui cambiamenti climatici, cercando altresì di promuovere una maggiore consapevolezza sulla necessità di ridurre la produzione di rifiuti attraverso pratiche di consumo critico e sostenibile.

Ogni anno la SERR propone un tema legato alla prevenzione dei rifiuti: il 2016 è l’anno dedicato in particolare alla riduzione dell’impatto degli imballaggi, tramite la diminuzione, il riuso ed il corretto riciclo. Tutti i partecipanti, ognuno con le sue possibilità e competenze, realizzeranno mostre, laboratori, incontri e quant’altro sia utile alla promozione del rifiuto come risorsa, nell’ottica di una sempre più auspicabile economia circolare.
Questi gli appuntamenti per la SERR nel comune di Forlì:

Lunedì 21 novembre alle ore 15.30 – “V° Toy Swap Party – festa dello scambio dei giocattoli” – presso il Centro per le Famiglie in viale Bolognesi, 23, Forlì.
Un pomeriggio per scambiarsi giocattoli ma anche per giocare insieme, un modo per educare i bambini al riciclo, per allungare la vita ai giocattoli e vivere nuove emozioni attraverso quelli di altri bambini. Ogni bambino potrà portare i giocattoli (ma anche libri, puzzles…) che non usa più e scambiarli con quelli di altri bambini. Inoltre laboratori di riciclo e letture per bambini di tutte le età.

Martedì 22 novembre alle ore 16.00 per bambini 12/36 mesi – “Atelier del riciclo al Gomitolo” – presso il Centro per le Famiglie in viale Bolognesi, 23, Forlì.
Il Gomitolo è uno spazio-incontro per genitori e bambini in età 0/36 mesi dove giocare e divertirsi apprendendo!
Durante la SEER verrà proposto un laboratorio per sensibilizzare le famiglie a riutilizzare i propri “rifiuti casalinghi” per giocare con i propri bambini. In particolare sarà richiesto ai partecipanti di portare bottiglie di plastica di detersivi e ammorbidenti, anche di misura diversa.
insieme ai bambini, attaccando adesivi o stoffe colorate (anch’esse provenienti da scarti di produzione di un’azienda di tessuti), si creeranno facce divertenti e colorate.
Un modo per allungare la vita degli oggetti e iniziare a sensibilizzare anche i più piccoli al rispetto dell’ambiente!

Mercoledì 23 novembre (due turni) alle ore 15.45 (età 3/5) e alle ore 17.15 (età 5/8) – “Il Polo Scongelato”- presso il Centro per le Famiglie in viale Bolognesi, 23, Forlì.
Genitori e bambini dovranno cimentarsi nella costruzione di una Casa Blu, al cui interno gli sprechi sono ridotti al minimo, non si lasciano luci accese e dove l’utilizzo di acqua e riscaldamento sono in base alle reali necessità. Si giocherà a squadre ancora tra rifiuti e raccolta differenziata, testando l’abilità di ogni famiglia. Il laboratorio pratico chiamerà tutti nella produzione di un manufatto in riciclo creativo, utilizzabile come regalo natalizio o di compleanno in diminuzione del consumismo e dello spreco, ridando valore alla fantasia ed all’originalità.

Giovedì 24 novembre alle ore 16.00 – “Giochi antichi… nuove passioni” – presso il Centro per le Famiglie in viale Bolognesi, 23, Forlì.
Un laboratorio dedicato a bambini dai 3 agli 8 anni, per costruire insieme giocattoli esclusivamente con materiale di scarto!!! Legno, plastica, carta e cartone, vetro, anche utilizzando materiali disponibili presso il CpF.
Il tutto recuperato grazie alla collaborazione delle famiglie che ci hanno permesso, nel tempo, di creare una piccola “discarica creativa”!
Ogni bambino, aiutato da un genitore, potrà dare libero sfogo alla propria fantasia e creare gli oggetti più disparati.

Venerdì 25 novembre alle ore 9.30 – “Presentazione concorso con Ecoself Ricicla e Vinci”- presso Piscina Comunale di Forlì.
Il concorso, organizzato dall’ Assessorato Ambiente in collaborazione con il MAUSE (Multicentro area urbana per la sostenibilità e l’educazione ambientale), e giunto alla sua quarta edizione, verrà illustrato ad alcune classi delle scuole del territorio forlivese alla presenza dell’Assessora Sara Samorì, dei funzionari del Comune e del gruppo Hera, venerdì 25 novembre ore 9.30, nel parcheggio adiacente la Piscina comunale nei pressi della stazione ecologica Ecoself in via Aldo Moro, Forlì.
Le scuole che decideranno di partecipare al concorso avranno la possibilità di vincere premi di rilievo (PC portatile, videocamera digitale, macchina fotografica digitale). Gli alunni insieme alle loro famiglie potranno portare i loro rifiuti all’ecoself e consegnare i tagliandini alla scuola entro il 20 maggio 2017. Le insegnanti a loro volta avranno il compito di compilare il modulo di partecipazione, allegato alla brochure, e consegnare il tutto al Comune di Forlì-Servizio Ambiente e Protezione Civile – Unità Ambiente, in busta chiusa con indicazione “Concorso a premi Ecoself”, entro il 1° giugno 2017.
Le tre scuole che avranno raccolto più chilogrammi di rifiuto differenziato, in proporzione agli alunni iscritti, potranno aggiudicarsi uno dei premi in palio. A tutte le scuole partecipanti verranno regalate 5 risme di carta riciclata.

Sabato 26 novembre alle ore 10.00 – “Parliamo di pannolini lavabili”- presso il Centro per le Famiglie in viale Bolognesi, 23, Forlì, un’occasione informativa curata dall’Associazione Nonsolociripà darà informazioni in merito a scelte che conciliano la salute dei bambini, la tutela dell’ambiente e il risparmio. Durante l’incontro verranno distribuiti buoni-acquisto agli interessati,i residenti nel comune di Forlì, fino ad esaurimento buoni.