In servizio il nuovo ufficio mobile della municipale di Modena

IN SERVIZIO IL NUOVO UFFICIO MOBILE DELLA MUNICIPALESarà utilizzato dai Vigili di Quartiere. Tra i primi a salire sul mezzo anche il sindaco Gian Carlo Muzzarelli: “Uno strumento per essere ancora più vicini ai cittadini”

MODENA – Ha fatto la sua prima uscita ufficiale ieri lunedì 18 gennaio il nuovo ufficio mobile della Polizia municipale di Modena: nel pomeriggio è stato in funzione innanzitutto in città ed esattamente in piazza Guido Rossa al Villaggio Giardino, per spostarsi poi nelle frazioni di Quattro Ville per un presidio prima a Lesignana e successivamente a Villanova.

Proprio a Villanova, dove in serata era in programma presso la polisportiva 4 Ville un’assemblea con i cittadini per fare il punto sul completamento della videosorveglianza e della rete di fibra ottica nelle quattro frazioni, il sindaco Gian Carlo Muzzarelli, presente all’appuntamento, è stato tra i primi a salire sul mezzo, accompagnato dal comandante della Municipale Franco Chiari.

“Il nuovo ufficio mobile – afferma il sindaco – realizza uno degli interventi previsti nel Piano per la Sicurezza e sarà utilizzato a rotazione dai Vigili di Quartiere nelle diverse zone e frazioni della città: il mezzo entra così a far parte degli strumenti utilizzati dai nostri operatori per essere ancora più vicino ai cittadini, presidiare meglio il territorio garantendo più sicurezza e maggiore visibilità”.

Il nuovo Ufficio mobile è un camper appositamente allestito con un tavolino girevole, dotato di pc portatile o tablet, con due postazioni a sedere rispettivamente destinate all’operatore e ai cittadini che intendono fare una segnalazione o chiedere informazioni e potrà anche essere in grado di raccogliere le denunce.

Nella giornata di lunedì in tanti si sono avvicinati all’Ufficio mobile entrato a far parte della flotta automezzi della Polizia municipale, soprattutto spinti dalla curiosità e per esprimere apprezzamento per la novità. Come è accaduto in piazza Guido Rossa, dove gli agenti entravano già attraverso un percorso appiedato, o a Lesignana dove il mezzo ha sostato nel piazzale antistante la farmacia di via Sant’Onofrio.

Sino ad oggi, infatti i Vigili di Quartiere avevano svolto l’attività di ufficio mobile utilizzando altri veicoli non del tutto adeguati, anche se ben riconoscibili dai residenti di quartieri e frazioni in cui funziona il presidio, tra cui Quattro Ville, dove da tempo è stato avviato, con la collaborazione dei cittadini, un progetto pilota che ha intensificato la presenza della Municipale.