Seminario formativo: “Il nuovo regime della gestione dei rifiuti”

Pizzarotti Folli Seminario Formativo - IL NUOVO REGIME DELLA GESTIONE DEI RIFIUTIL’iniziativa è stato promossa da Anci Emilia Romagna e Conai – Consorzio per il recupero degli imballaggi

PARMA –  Saluto del sindaco, Federico Pizzarotti, Presidente Commissione Politiche Ambientali, Territorio, Protezione Civile, Energia e Rifiuti dell’ANCI Nazionale, in apertura del seminario formativo, in programma all’Auditorium della Casa della Musica, e incentrato sul tema: “Il nuovo regime della gestione dei rifiuti: affidamento del servizio e Tari, analisi dei sistemi di raccolta ecoefficienti, controllo di gestione e smartness nella gestione dei rifiuti”.

L’iniziativa è stato promossa da Anci Emilia Romagna e Conai – Consorzio per il recupero degli imballaggi, con il patrocinio del Comune di Parma. Al momento ha preso parte anche l’assessore all’ambiente e mobilità Gabrile Folli.

Si è trattato di un momento particolarmente significativo per l’attualità e l’importanza dei temi trattati da parte di diversi docenti tra cui Filippo Bernocchi – Delegato Anci all’ Energia e Rifiuti. Federica Orio, Ingegnere Ambientale ANCITEL Energia e Ambiente s.p.a. Sabrina Nanni, Ingegnere Ambientale ANCITEL Energia e Ambiente s.p.a.

Particolarmente apprezzato il focus sulla normativa sui rifiuti, l’inquadramento generale sulla normativa nazionale vigente; le modifiche introdotte dalla Direttiva europea sui Rifiuti ed i nuovi obiettivi di riciclo. Interesse ha destato l’analisi delle competenze Statali, Regionali, Provinciali e la disciplina sui servizi pubblici locali, competenze, centri decisionali e della gestione degli imballaggi con particolare riguardo all’accordo ANCI‐CONAI e con i consorzi nazionali di recupero. Un approfondimento è stato dedicato all’Accordo ANCI‐CONAI (La gestione dei rifiuti di imballaggio; obblighi dei produttori e degli utilizzatori; organizzazione del sistema CONAI; l’Accordo Quadro ANCI‐CONAI 2014‐2019). Ma si è parlato anche di gestione dei rifiuti e Raccolta differenziata ‐ La banca dati ANCI‐CONAI e l’Osservatorio degli Enti Locali sulla raccolta differenziata – Il progetto “Smartness in Waste Management ‐ Smart Waste” e di Sistemi di Raccolta. A conclusione sono stati analizzati gli strumenti a disposizione degli Enti locali per il controllo di gestione nella raccolta differenziata: la Banca Dati ANCI‐CONAI e l’Osservatorio sulla raccolta differenziata. Riferimenti sono stati fatti a strumenti innovativi di controllo come il progetto Smart Waste, dalla Smart City alla “Smartness” nella gestione dei rifiuti urbani ed ala tariffa sui rifiuti (TARI) nel quadro dell’Imposta Unica Comunale e le relative problematiche applicative.