Categorie: EventiModena

A scuola con Libera per imparare a reagire alla mafia

Sedici classi di medie e superiori al percorso didattico realizzato in collaborazione con l’Ufficio Politiche della Legalità del Comune. Partiti gli incontri per i docenti

MODENA – Far conoscere ai ragazzi i fenomeni mafiosi e corruttivi e l’impatto che hanno sulla vita quotidiana, insegnar loro a reagire attraverso la partecipazione e la corresponsabilità; valorizzare la Costituzione, il rispetto dei diritti e dei doveri. Sono questi i principali obiettivi del percorso in cui saranno impegnate 16 classi delle scuole secondarie di primo e secondo grado di Modena che parteciperanno a “Luoghi di speranza, testimoni di bellezza”, il nuovo itinerario didattico organizzato dall’Ufficio Politiche per la Legalità e le Sicurezze del Comune di Modena insieme all’Associazione Libera.

Entrato a far parte delle proposte didattiche dedicate alle scuole, l’itinerario si inserisce nell’ambito dell’accordo con la Regione Progetto pubblico e privato per un territorio di legalità.

Nei giorni scorsi è iniziato il percorso formativo rivolto ai docenti; nel primo incontro è intervenuta la vicepresidente e responsabile dell’ufficio legale di Libera Enza Rando, poi è stata la volta del presidente dell’Ordine dei commercialisti di Modena Stefano Zanardi e del coordinatore regionale legalità e sicurezza della Cgil Franco Zavatti che hanno parlato di “Contrasto al crimine organizzato: il ruolo del singolo cittadino, delle associazioni di categoria, delle professioni”.

Infine lunedì 11 dicembre Martina Storari, educatrice di Libera Bologna, si concentrerà sul ruolo della scuola, l’educazione alla cittadinanza responsabile e porterà esperienze e approcci di intervento in classe.

I docenti sceglieranno quindi un tema da approfondire con i propri studenti attraverso un percorso didattico, laboratori in classe o altri interventi e con l’aiuto degli operatori di Libera, fino alla preparazione di un evento finale di restituzione.

Articoli recenti

Edoardo Bennato: annunciate le nuove date estive del rocker italiano

MILANO - Dopo l’uscita dell’inedito “Mastro Geppetto” che si è andato ad aggiungere alla tracklist del celebre “Burattino senza fili…

7 ore passati

Dal 21 giugno il ‘Mercato del giovedì’ si sposta in Rampari di San Rocco

Ogni giovedì divieto di circolazione e fermata in un tratto dell'area di parcheggio FERRARA - E' previsto a partire dal…

7 ore passati

Spazio 4.0, domani a Piacenza la posa della cassetta postale “Lettere al bullo”

PIACENZA - Mercoledì 20 giugno, alle ore 15.30, presso la sede di Spazio 4.0, in occasione dell’allestimento della cassetta postale…

7 ore passati

Deejay On Stage 2018, l’estate di Radio DEEJAY sotto il sole di Riccione

Tra i protagonisti di questa edizione Ermal Meta, Joan Thiele, Michele Bravi, Elodie, Mihail, Calcutta, Francesca Michielin, Lo Stato Sociale,…

9 ore passati

Risolto il contratto con Amedeo Della Valle

REGGIO EMILIA - Pallacanestro Reggiana comunica di aver risolto consensualmente in data odierna il contratto con l’atleta Amedeo Della Valle.…

10 ore passati

Gli auguri del Sindaco per i 100 anni della signora Maria Medri

CESENA - Nelle scorse settimane, la cesenate Maria Medri, classe 1918, ha festeggiato i suoi 100 anni all’Associazione “Hobby 3°…

10 ore passati

L'Opinionista © 2008 - 2018 - Emilia Romagna News 24 supplemento a L'Opinionista Giornale Online
reg. tribunale Pescara n.08/2008 - iscrizione al ROC n°17982 - P.iva 01873660680
Contatti - RSS - Archivio news - Privacy Policy - Cookie Policy

SOCIAL: Facebook - Twitter - Google Plus - Pinterest

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice