Scoprire la storia di Modena dall’alto della Ghirlandina

Sabato 27 maggio alle 18 visita guidata tematica gratuita nel simbolo di Modena, previo pagamento del biglietto d’ingresso (3 euro la torre, 6 euro il sito Unesco)

piazza-grande-duomo-ghirlandinaMODENA – Scoprire i cambiamenti storici di Modena dalla Ghirlandina, la torre simbolo della città, nel cuore del sito Unesco di piazza Grande patrimonio dell’Umanità, grazie a una visita guidata tematica gratuita, previo pagamento dell’ingresso (3 euro per la sola torre, 6 euro il biglietto unico per tutto il Sito Unesco).

È quello che potranno fare i visitatori sabato 27 maggio alle 18.30, con la visita intitolata “Una città che cambia. Dalla Sala dei Torresani, riscopriamo un centro romano, estense, fino all’attuale Modena”.

Possono partecipare massimo 25 persone, dunque la prenotazione è obbligatoria (in orari di apertura: t. 059 2032434, o via mail torreghirlandina@comune.modena.it).

Il pubblico sarà accompagnato da una guida di Ar/s Archeosistemi che, dopo una breve introduzione alla Ghirlandina, dall’ultimo piano visitabile della torre racconterà i cambiamenti di Modena durante i secoli, attraverso un excursus sulla storia della città, e andando a scoprirne, nell’aspetto attuale, le tracce del passato. .

La torre Ghirlandina è aperta con orario estivo da martedì a venerdì 9.30-13 e 15 -19; sabato, domenica e festivi 9.30-19 orario continuato (chiusura della biglietteria mezz’ora prima della chiusura della torre). La visita tematica di sabato 27 maggio occuperà l’ultimo turno di visita e terminerà con la torre già chiusa al pubblico.