Sassuolo, concluso l’adeguamento sismico del Baggi

Baggi-palestraSabato 23 gennaio inaugurazione della palestra ristrutturata

SASSUOLO (MO) – A Sassuolo sono terminati i lavori di ristrutturazione e miglioramento delle strutture sismiche della palestra dell’istituto Baggi di Sassuolo che completa un progetto complessivo di messa in sicurezza di tutto l’istituto con un investimento da parte della Provincia di oltre tre milioni di euro.

L’intervento sulla palestra, costato 650 mila di euro, garantisce una maggiore sicurezza ma anche una migliore fruibilità e confort, grazie ai lavori di rifacimento della pavimentazione e dell’impianto di riscaldamento.

L’inaugurazione della struttura si svolge sabato 23 gennaio alle ore 10 alla presenza del sindaco di Sassuolo Claudio Pistoni, del dirigente dell’istituto Lorella Marchesini, del presidente del Consiglio di istituto Roberto Nicolini; partecipano anche Maino Benatti, consigliere provinciale con delega ai Lavori pubblici, ed Emilia Muratori, consigliere provinciale con delega all’Istruzione.

L’intervento completa il progetto di adeguamento sismico e messa in sicurezza dell’istituto iniziato nel 2010 e proseguito per diversi stralci conBaggi lavori antisismici un investimento di oltre tre milioni di euro.
«Viabilità e scuola – sottolineano Benatti e Muratori – restano le competenze principali dove la Provincia concentra tutti gli sforzi, al fine di consegnare a studenti e insegnanti edifici scolastici sempre più sicuri e moderni».

Nel corso dell’inaugurazione, in occasione del via alle iscrizioni per il prossimo anno scolastico, saranno illustrate anche le novità dell’offerta formativa dell’istituto frequentato da oltre 700 studenti: dal potenziamento della lingua inglese nei corsi di Amministrazione, finanza e marketing e Sistemi informativi aziendali, in cui sono previste cinque e quattro ore settimanali, all’introduzione della lingua spagnola nei corsi del settore economico, al fine di rispondere alle esigenze del territorio e del mondo del lavoro in particolare delle imprese del distretto ceramico. L’istituto comprende anche gli indirizzi Relazioni internazionali per il marketing e Costruzioni ambiente e territorio

Saranno premiati, inoltre, gli studenti che hanno partecipato ai concorsi promossi da enti e aziende e gli alunni particolarmente meritevoli dell’anno scolastico 2014/2015.