Sagra Malatestiana: al Teatro Novelli Scala & Kolacny Brothers

Un coro di venti cantanti dà nuova vita ai classici dell’indie-rock. I fratelli Steven e Stijn Kolacny insieme a Scala, un ensemble vocale tutto al femminile, reintepreteranno in forma intima alcuni celebri brani che hanno fatto la storia del rock

scala-and-kolacny-brothers-alex-vanheeRIMINI – Prendere i brani più celebri di Bjork, Coldplay, Radiohead, U2, Nirvana, Depeche Mode, U2, Metallica, Muse e Rammstein, riarrangiarli adattandoli ad un coro di giovani e talentuosi cantanti. Un progetto musicale unico quello che sarà proposto al pubblico del Teatro Novelli domenica 18 settembre (ore 21) per uno degli appuntamenti collaterali della Sagra Musicale Malatestiana. Alle 21 infatti i riflettori si accendono su Scala & Kolacny Brothers, un coro indie-rock che comprende i due fratelli Kolacny, Steven al pianoforte e Stijn nella veste di direttore, e Scala, un ensemble vocale composto interamente da ragazze fra i 16 e i 26 anni. Scala & Kolacny Brothers (fondato nel 1996 ad Aarschot, in Belgio) prende canzoni “classiche” della scena rock e indie e le reinventa con effetti mozzafiato, spesso con il piano solo ad accompagnare le voci. Sempre più spesso vengono impiegate anche le percussioni, i sequenziatori e i sintetizzatori e spesso si propongono con la rock band stessa di Scala.

Scala & Kolacny Brothers @ Villa Pace 2015In Italia si sono fatti conoscere soprattutto a partire dal luglio 2010, quando la loro cover del celebre brano dei Radiohead “Creep” è stata utilizzata nel trailer del film “The Social Network” di David Fincher. Il 2011 è stato l’anno del lancio di Scala & Kolacny Brothers sulla scena musicale internazionale, grazie a spettacoli sold-out di grande successo in tutta Europa (Germania, Gran Bretagna, Irlanda, Italia, Spagna), in America (Stati Uniti e Canada) e Asia (Sud Corea). Un tour nel Nord America ha accompagnato l’uscita del primo cd di Scala: il coro ha attraversato tutta la nazione da costa a costa, esibendosi anche al prestigioso SXSW (South by Southwest festoval) e all’interno del Coachella festival. Dopo diverse tournée all’estero, nel 2013 i Kolacny sono entrati in sala di registrazione per produrre uno dei più ambiziosi progetti artistici nella storia di Scala, ovvero l’album Black Moon. I brani originali composti da Steven Kolacny sono esaltati da coreografie trasformate magicamente in uno spettacolo ipnotico da un fantastico gioco di luci. Nel 2015, esattamente dieci anni dopo la pubblicazione di Respire e Grenzenlos, Scala ha lanciato due nuovissimi album praticamente in contemporanea, ovvero Et si on était des anges e Unendlich, il primo in francese e l’altro in tedesco. L’ultimo album, Solstice, è uscito in giugno per festeggiare i 20 anni di carriera e raccoglie 20 cover che spaziano fra generi musicali passando dai Cure a John Legend, dai Nine Inch Nails a Britney Spears, dagli Eurythmics a Phil Collins, fino all’immancabile omaggio a David Bowie con la cover di “Heroes”.
Oggi Scala & Kolacny Brothers si esibisce sulla scena internazionale e in Belgio, continuando a reinventare e migliorare la propria formula di successo basata sul suono intimo e unico delle voci Scala.
Ingresso unico € 12,00

Per ulteriori informazioni:

Comune di Rimini Settore Cultura via Cavalieri 26 47921 Rimini
tel. 0541.704294 – 704296
http://www.sagramusicalemalatestiana.it

Per informazioni di biglietteria:
tel. 0541 793811 dal martedì al sabato dalle ore 10.00 alle 14.00, martedì e giovedì dalle 15.30 /17.30. Il giorno del concerto i biglietti si potranno acquistare alla cassa del Teatro Novelli a partire dalle ore 19,30