Sabato 7 aprile è tempo di “nidi aperti”, da visitare prima dell’iscrizione

comune-piacenzaPIACENZA – Torna, a poche settimane dall’apertura delle iscrizioni per il 2018-2019, l’appuntamento con i “nidi aperti”: sabato 7 aprile, dalle 10.30 alle 13 e dalle 16 alle 18, sarà possibile visitare tutti i nidi d’infanzia comunali e convenzionati con sede a Piacenza. Presso le strutture, i responsabili del coordinamento pedagogico e gli educatori saranno a disposizione delle famiglie per mostrare gli spazi, illustrare le attività e i progetti didattici, fornendo inoltre le informazioni sugli orari.

Per quanto riguarda i nidi comunali che accolgono i bambini dai 3 ai 36 mesi, porte aperte all’Arcobaleno di via Penitenti 9, al Girasole di via Sarmato 19 e al Pettirosso di via Pettorelli 10 (tutti operativi, durante l’anno scolastico, dalle 7.30 alle 18), nonché all’Astamblam di via Guarnaschelli 4 e al Girotondo di via don Dieci (che abitualmente osservano l’orario 7.30-16). Sarà inoltre possibile visitare il servizio educativo bilingue di via Sbolli 17, che da settembre a luglio accoglie, tra le 7.30 e le 18, i bambini da 1 a 6 anni, così come il nido part-time Il giardino di Alice, riservato ai piccoli tra i 12 e i 36 mesi e operativo dalle 7.30 alle 13.30, con sede presso il Girasole di via Sarmato.

Anche le strutture convenzionate saranno aperte alle visite sabato 7 aprile, sempre dalle 10.30 alle 13 e dalle 16 alle 18: Affa la Giraffa in via Foresti 6, Casa Morgana in via Taverna 37, Casa Turchina in via Tomba 33, Il Piccolo Nido in via Rosa Gattorno 20, Marco Polo in via Rigolli 23, Mirra in via Campagna 40 e Sant’Eufemia in via San Marco 37 accolgono bambini dai 12 ai 36 mesi. Sono invece rivolti ai piccoli dai 3 ai 36 mesi il Nido del Facsal in via Giordani 25, il nido Farnesiana al civico 25 dell’omonima via, Lilliput in via Farnesiana 26 e la struttura di via Ottolenghi 19.

Tutti i dettagli sulle iscrizioni, che saranno accettate dal 23 aprile al 24 maggio, saranno disponibili sul sito www.comune.piacenza.it, dove si potranno scaricare i moduli necessari. La versione cartacea sarà reperibile presso l’Ufficio Nidi di viale Beverora 59 o agli sportelli Quic di viale Beverora 57, dove il tutto andrà riconsegnato. Ulteriori informazioni a riguardo verranno fornite nelle prossime settimane.