Ritornano i tradizionali appuntamenti domenicali al MAF di San Bartolomeo in Bosco

Domenica 22 gennaio alle 15 primo incontro del nuovo anno culturale

maf_facciataFERRARA – Domenica 22 gennaio, dalle 15, riprenderanno gli appuntamenti culturali al MAF, il Centro di Documentazione del Mondo Agricolo Ferrarese di San Bartolomeo in Bosco. Il primo incontro di questo nuovo anno culturale è dedicato alla tradizione del narrare e del cantare, insieme, popolarmente detta a “trebbo” (o a “veglia” o, ancora, a “filò”) nelle stalle e nelle case contadine e un tempo localmente definita A tréb in Bòsch (A “trebbo” a San Bartolomeo in Bosco).

L’esordio è affidato alla presentazione della mostra fotografica, di Fabio Grandi, “Attimi di Pianura”, splendida esperienza espositiva incentrata sul paesaggio, con un mondo rurale che assurge a protagonista e che lascia intravvedere un profondo amore dell’Artista per la campagna. La mostra sarà visitabile sino a tutto il prossimo 5 febbraio. Ne parlerà, con l’Autore, Gian Paolo Borghi.
Sarà quindi la volta della presentazione dell’inedito DVD “Vecchia civiltà contadina Ferrarese”, di Romano Zanardi e Franco Marchetti, incentrato su un lavoro fotografico effettuato al MAF. Un’occasione, quindi, per ammirare la struttura museale tra documentazione e arte.
Alla storia di San Bartolomeo in Bosco sarà dedicato spazio adeguato attraverso la presentazione del libro, di Carlo d’Onofrio, “… e adesso parliamo di San Bartolomeo” (San Bartolomeo in Bosco, 2016), importante e lucida analisi di un territorio rurale denso di insospettati aspetti storici.
Francesco Scafuri (Ufficio Ricerche Storiche del Comune di Ferrara), insieme all’Autore, illustrerà l’opera, peraltro valorizzata anche dalla proiezione del DVD “Trecento anni di storia di San Bartolomeo in Bosco”.
L’angolo musicale e canoro sarà invece costituito dalla conferenza storico-musicale “Giacomo Matteotti nella storia cantata”, a cura dello studioso Enzo Bellettato e con il Gruppo Musicale “Le Ciaramelle” di Rovigo. La storia del delitto Matteotti ebbe, infatti, un’immediata risonanza nella cultura popolare, di cui restano ancora segni nella cultura orale.
Il denso pomeriggio culturale sarà concluso dal tradizionale buffet con i prodotti della terra ferrarese, riservato a tutti gli intervenuti.
L’incontro è promosso dal Comune di Ferrara, dal MAF e dall’Associazione omonima. Come di consueto, l’ingresso sarà libero.

MAF – Centro di Documentazione del Mondo Agricolo Ferrarese Via Imperiale, 263 44124 – San Bartolomeo in Bosco (Fe) Tel. 0532 725294 – Fax 0532 729154
e-mail: info@mondoagricoloferrarese.it