Riprende l’iter per la nuova rotonda in via San Cristoforo

rotonda San CristoforoCESENA – Riprende il percorso per la realizzazione della rotonda prevista a San Cristoforo, all’incrocio tra le vie San Cristoforo, Chiesa di San Cristoforo e Maccanone.

Il progetto, già in corso di predisposizione fin dal 2014, ha subito un rallentamento per la necessità di riattivare le procedure di esproprio necessarie. Ora la situazione è stata sbloccata e nei giorni scorsi la Giunta comunale ha approvato il progetto preliminare. L’obiettivo è di avviare i lavori nel 2016.

“L’intervento – spiegano il sindaco Paolo Lucchi e l’Assessore ai Lavori pubblici, Maura Miserocchi – mira a garantire, in primo luogo, la messa in sicurezza della borgata di San Cristoforo. La via San Cristoforo, infatti, rappresenta un importante collegamento fra il Comune di Cesena e Bertinoro, registrando alti flussi di traffico a velocità sostenuta e, purtroppo, un’elevata percentuale di incidenti. Con la costruzione della rotatoria andremo a sciogliere il nodo critico rappresentato dall’incrocio, e così risponderemo concretamente all’istanza di maggior sicurezza avanzata dai residenti e dal quartiere Dismano”.

I lavori, il cui importo si aggira sui 450mila euro, prevedono la costruzione di una rotonda del diametro di 40 metri, costituita da una corsia di marcia di 9 metri e da un’aiuola centrale di 18 metri di diametro delimitata da un anello di porfido di due metri. La rotatoria, rispetto alla via San Cristoforo, risulterà decentrata di circa 25 metri verso la via Maccanone e all’interno degli spazi che si formeranno a ridosso dei fabbricati verranno creati parcheggi, per circa 26 posti auto, a servizio delle attività e dei residenti.

Per l’esecuzione del progetto sarà necessario anche tombinare un tratto di scolo consorziale Saraceta lungo la via Maccanone per una lunghezza di circa 60 metri.

La fermata degli autobus, direzione S.Cristoforo-Cesena, verrà confermata nella stesso punto ma lungo il nuovo tronco stradale che collegherà la rotatoria con la via San Cristoforo dove verrà creata un’adeguata piazzola adiacente al percorso pedonale sul lato ovest.

Quando questo intervento sarà completato salirà a 81 il numero delle rotonde presenti sulla rete viaria cesenate, con la prospettiva di arrivare in breve a quota 84, con le tre nuove rotatorie previste sulla via Romea all’altezza dello svincolo E45 a Borgo Paglia, e negli incroci fra viale Gramsci e viale della Resistenza e fra viale Cattaneo e viale della Resistenza, in zona Ippodromo.