Riposizionata la targa di intitolazione della rotatoria di corso Isonzo ai ‘Martiri delle foibe’

targa-martiri-foibeFERRARA – E’ stata riposizionata in questi giorni, a cura dell’Amministrazione comunale, la targa di intitolazione della rotatoria tra corso Isonzo e via Piangipane “agli italiani martiri delle foibe ed agli esuli istriani, giuliano-dalmati”.

La tabella era stata rimossa con un atto vandalico alla vigilia della cerimonia di intitolazione che si è svolta lo scorso 10 febbraio alla presenza, tra gli altri, del sindaco Tiziano Tagliani, del prefetto Michele Tortora e dei rappresentanti della sezione ferrarese dell’associazione nazionale Venezia Giulia e Dalmazia.

L’iniziativa era infatti inserita nel calendario degli appuntamenti organizzati, in occasione del Giorno del Ricordo 2016, dalla stessa sezione ferrarese dell’associazione nazionale Venezia Giulia e Dalmazia, in collaborazione con il Comune di Ferrara, il Museo civico del Risorgimento e della Resistenza, la sezione cittadina dell’associazione nazionale Partigiani cristiani e l’Istituto di Storia contemporanea di Ferrara.